27/05/2022

VENETO

Tragedia, 12enne muore stroncato da un malore

Zaia: "Non ci sono parole per esprimere questo dolore, mi stringo alla famiglia"

Tragedia, 12enne muore stroncato da un malore

26/01/2022 - 16:43

“Carlo Alberto non ce l’ha fatta. Un dolore straziante, che provo assieme a tutta la comunità veneta, al mondo dello sport. Mi unisco in un forte e solidale abbraccio alla mamma e al papà, a tutta la famiglia, ai suoi tanti amici, a tutti coloro che in soli 12 anni di vita lo hanno amato e apprezzato. A volte la vita ci mette di fronte a situazioni difficili, se non impossibili, da accettare”. 

Con queste parole il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, esprime il proprio cordoglio per la morte del giovanissimo atleta Carlo Alberto Conte, 12 anni, colpito da un malore domenica mentre partecipava al Cross della Vittoria a Vittorio Veneto (Treviso). 

“Il dolore – aggiunge Zaia – è ancora più grande, perché in queste ore abbiamo sperato che i soccorsi efficienti e immediati e l’impegno dei bravi medici dell’Ospedale Cà Foncello potessero ridare la vita a Carlo Alberto”.

“Così non è stato – conclude Zaia – perché a volte la vita ci propone prove inspiegabili, dolori insopportabili, incredulità di fronte a una situazione che non può essere così tragica”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0