24/01/2022

OCCHIOBELLO

Linee telefoniche intasate, medici di base in tilt

L'appello del sindaco: "Non chiamateli solo per informazioni"

Il sindaco: “Pronta per voi un’estate speciale”

14/01/2022 - 14:28

OCCHIOBELLO - "Le numerose telefonate e l’affluenza continua al Centro medico Airone di Santa Maria Maddalena stanno mettendo in difficoltà i nostri medici di base". Lo annuncia il sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi.

"Mi sono confrontata con il dottor Davide Ronchetti, coordinatore del centro Airone - prosegue la prima cittadina - e in accordo con il gruppo dei medici chiedo ai cittadini di valutare prima di telefonare o recarsi personalmente al Centro, perché il sovraccarico delle linee è dovuto anche alla semplice richieste di informazioni che possono essere soddisfatte consultando, ad esempio, il sito del ministero della Salute dove vengono dati chiarimenti su vaccini, gestione della quarantena, autosorveglianza".

"I medici di base e le collaboratrici della segreteria stanno dando il massimo da mesi e i pazienti sono tenuti a rivolgersi responsabilmente ai servizi, considerando che siamo in una situazione critica in cui chi ha veramente bisogno rischia tempi d’attesa maggiori. Mi appello al buon senso delle persone affinché i medici di medicina generale possano lavorare serenamente, tenendo presente che l’emergenza non è finita ed è quindi necessario ottimizzare le risorse".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette