Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

ASSINDUSTRIA ATLETICA

Bella partenza questo 2022!

Il club gialloblù porta già a casa diverse soddisfazioni

Il 2022 regala già soddisfazioni

Il 2022 di Assindustria Sport comincia col piede giusto. Le prime uscite stagionali, tra attività al coperto e cross, hanno regalato diverse soddisfazioni al club gialloblù, che ha schierato una novantina di atleti nel weekend.

Nell’apertura regionale al Palaindoor di Padova la protagonista è stata Arianna Bacelle. Nelle batterie femminili dei 60 la sprinter diciassettenne, all’esordio tra le juniores, ferma il cronometro a 7”59 (21/100 di miglioramento sul record personale) mentre la compagna di squadra Laura Franceschi, ancora allieva, abbassa il suo primato a 7”64. In finale Arianna, che aveva chiuso il 2021 realizzando a Parma la miglior prestazione italiana allieve nei 50 (6”55), toglie altri 4/100 al personale con un bel 7”55. Alle sue spalle, con lo stesso tempo, 7”64, Elisa Visentin e la lunghista gialloblù Carol Zangobbo. Sempre nel sabato di gare, affermazione anche per Chiara Silvia Meroi negli 800, in 2’16”31. Domenica ha invece salutato i successi di Matteo Miani, che apre il suo anno con un 5.15 nell’asta, e di Martina Agostini, dominatrice dei 60hs allieve in 8”77, dopo aver corso in 8”70 in batteria.

Da segnalare anche le buone prestazioni di Davide Lei nei 60 (6”98 in batteria, terzo miglior rilievo cronometrico, e 7”10 in finale, tempo che gli ha fruttato il sesto posto), e Marco Bucciol (7”03 in batteria, 7”06 in finale, quarto): la loro gara ha coinvolto per 140 iscritti. Federico Castellani è invece salito sul terzo gradino del podio fra i Master, con 3.98 metri nel lungo.

La corsa campestre regionale è ripartita invece dall’ormai classico cross “Villa Imperiale” di Galliera Veneta, in una domenica grigia e fredda che ha visto al via complessivamente circa 900 atleti di tutte le categorie. A livello individuale, terza piazza per Omar Zampis (34’17”) nei 10 km della prova assoluta. Assindustria Sport è però salita sul podio anche tra le società, col terzo posto nella classifica seniores/promesse maschile (con 107 punti) e col secondo in quella ragazze (181 punti). Il cross regionale tornerà tra due settimane a Vittorio Veneto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy