26/01/2022

Pallavolo Serie A2

La prima di ritorno del Delta Volley in Basilicata

Domenica 2 gennaio alle 18 trasferta lucana per i nerofucsia che se la vedranno con il Lagonero

Delta Group Porto Viro, si ricomincia da Lagonero

01/01/2022 - 18:31

PORTO VIRO - Il 2022 della Delta Group Porto Viro inizia con una lunghissima trasferta in Basilicata. Domenica 2 gennaio alle 18 (diretta streaming gratuita sul canale YouTube Volleyball World) il team polesano sarà di scena al Palasport Villa D'Agri di Marsicovetere, provincia di Potenza, dove sfideranno i padroni di casa della Cave Del Sole Lagonegro nella prima giornata di ritorno di Serie A2 Credem Banca. Negli occhi e nei cuori nerofucsia c'è ancora la splendida vittoria nel derby con Motta, nella testa, però, ronza una domanda: riuscirà finalmente la Delta Group formato trasferta ad essere incisiva quanto quella casalinga? Il primo impegno del nuovo anno dovrà fornire una risposta convincente in tal senso dopo un girone d'andata in cui la formazione di Francesco Tardioli ha mostrato due facce.

Nella prima metà del campionato Porto Viro infatti è stata una macchina quasi perfetta tra le mura amiche, con cinque vittorie su sei gare disputate e 15 punti conquistati su 18 disponibili: solo Bergamo è riuscita a fare meglio. Esattamente agli antipodi il rendimento esterno, con appena un successo all'attivo (1-3 a Reggio Emilia) e ben cinque sconfitte per un bottino complessivo di quattro punti: solo Ortona e Mondovì hanno fatto peggio. Dal tabù trasferta al tabù avversario, perché indovina chi è stata l'unica squadra capace di violare il campo della Delta Group nel girone d'andata? Lagonegro, naturalmente, che il 10 ottobre scorso rovinò l'esordio dei nerofucsia in A2 imponendosi 1-3 al Palasport di via XXV Aprile. Per i lucani quel successo era sembrato il preludio ad un possibile stanziamento nei piani nobili della classifica, dopo il mestissimo ultimo posto con cui avevano chiuso la regular season 2020/2021. In realtà, l'ascesa si è fermata praticamente subito, tanto che Lagonegro è arrivata decima (15 punti all'attivo, quattro in meno di Porto Viro) al giro di boa, dunque fuori dalle "magnifiche otto" che prenderanno parte ai quarti di Coppa Italia.

Venendo al ruolino di marcia interno della squadra guidata da Mario Barbiero, il girone d'andata ci ha detto che la Cave Del Sole in casa ha avuto ragione di Mondovì (3-2), Ortona (3-0), Brescia (3-1) e soprattutto della capolista Bergamo (3-0), mentre è caduta contro Reggio Emilia (0-3) e Cuneo (1-3). Su 18 punti disponibili, 11 conquistati. Non saranno numeri da primissimi della classe, ma un invito alla massima cautela sì. Soprattutto per una Delta Group Porto Viro che deve ancora imparare a correre in trasferta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette