27/01/2022

RHODIGIUM BASKET

Il ruggito delle girls porta alla vittoria

L'orgoglio e i complimenti della Coach Pegoraro alle sue ragazze

Il ruggito delle girls porta alla vittoria

20/12/2021 - 16:28

ROVIGO - La Solmec Rovigo chiude alla grande l’anno solare imponendosi sulle vicentine del Basket Montecchio con una prestazione di altissimo livello corredata da percentuali al tiro clamorose. La difesa, ritornata agli antichi splendori, ha fatto il resto mettendo in grossa difficoltà le avversarie e creando le premesse per numerosi contropiedi conclusi sempre o quasi con i due punti.

La partita. Coach Pegoraro dà fiducia nel quintetto a Vaccarini che la ripaga con una difesa asfissiante e con una gestione dei ritmi da giocatrice navigata. Pronti, via e Solmec realizza 9 punti in fila con Turri sugli scudi. La lunga ospite Pierini con un gioco da tre punti chiude il break polesano ma le rosso blu spingono come non mai e il divario cresce costantemente. Dalla lunga distanza Bonivento trova due triple e alla prima sirena la Solmec è già avanti di oltre venti punti. Alla ripresa, dopo il canestro ospite di Varalta, il tandem terribile Bonivento - Turri realizza tre triple consecutive, ritrovando finalmente le percentuali di tiro mancate purtroppo sette giorni prima, e la Rhodigium vola a +29 (41-12). Nel frattempo si fa spazio tra le vicentine l’esterna Curti, assente nella gara di andata, che trova un paio di conclusioni vincenti molto apprezzate. Dopo la pausa lunga si fa notare anche la lunga Chicchisiola che porta a scuola la difesa ospite con una serie di conclusioni di grande classe. Il ritmo ovviamente cala d’intensità ma il gioco rimane piacevole. Si fanno largo anche le giovani under rodigine che dimostrano grande maturità e sangue freddo. Alle ospiti va dato il merito, nonostante l’elevato scarto, di continuare a giocare con intensità e con il massimo impegno. Ad inizio dell’ultimo parziale il canestro di Chiara Turri, mattatrice dell’incontro con 25 punti a cui coach Pegoraro concede la standing ovation, la Solmec raggiunge il massimo vantaggio a +35 (65-30). Negli ultimi otto minuti Chicchisiola guida in campo le quattro Under che si fanno apprezzare per il coraggio e per delle conclusioni strappa applausi. Finisce il match con il pubblico festante e con il sorriso stampato sul volto di giocatrici e staff. Serviva un pronto riscatto dopo la prestazione sotto tono con le Lupe e il riscatto c’è stato, condito da una prestazione di livello assoluto. Coach Pegoraro e le sue ragazze passeranno un Natale sereno e guardano al futuro con grande ottimismo. Tra le partite del fine settimana da rimarcare il netto successo di San Martino sul parquet del Thermal Abano, a conferma di quanto di buono visto a Rovigo da parte delle Lupe. Per quanto visto sin qui San Martino e Rhodigium sono le compagini che si giocheranno con il Futurosa Trieste la leadership triveneta.

Coach Pegoraro soddisfatta: "Complimenti alle ragazze, il miglior primo tempo che io abbia mai visto far loro, personalità e grande concentrazione. Adesso si meritano un po’ di riposo e poi dal 27 dicembre ripartiremo per preparare al meglio questo 2022! Ci tengo a fare i complimenti a tutte loro, stiamo attraversando un momento difficile, ma stiamo provando ad uscirci con maturità e Unione di squadra! Sono molto orgogliosa di questo!".

Il tabellino.

SOLMEC ROVIGO – BASKET MONTECCHIO  76-46 (32-10, 50-20, 62-30) 

Solmec Rovigo: Vaccarini, Bonivento 10, Turri 25, Furlani 4, Ferri 6, Chicchisiola 13, Sorrentino 2, Cognolato 9, Modena 3, Poletto, Marchetti 2, Martin 2. All.re Pegoraro, Vice All. Bereziartua. 

Basket Montecchio: Longhi 2, Curti 23, Maculan 3, Zanuso 6, Pierini 7, Varalta 5, Baron, Zampieri, Gulino, Grazian, Gasparella ne, Anselmi ne. All.re Callegaro. 

Arbitri: Quaggia di Fossò (VE) e Naletto di Spinea (VE)

Tiri Liberi:  Solmec 14/17 – Montecchio 11/15

Note: Fallo tecnico a Turri (Solmec Rovigo)

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette