17/01/2022

ROVIGO

Fiume Po, sicurezza e sospettosi silenzi

Il Partito Socialista: "In ballo un megaprogetto da 16 milioni, di cui nessuno ha parlato"

Fiume Po, sicurezza e sospettosi silenzi

Il fiume Po

07/12/2021 - 15:33

ROVIGO - "Apprendiamo dalla stampa che l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rovigo ha organizzato un incontro sul tema della sicurezza idraulica del Po". Lo annuncia il Partito Socialista di Rovigo, da sempre molto attento a questa tematica.

"Il convegno ne segue altri svoltisi in occasione del 70° anniversario dell’alluvione del ’51. In tutti questi incontri erano presenti i massimi dirigenti, passati e presenti, dell’Aipo (Ente responsabile della gestione del fiume) che ci hanno illustrato quanto fatto per mettere in sicurezza il Polesine. Sul passato tutti gli intervenuti si sono dilungati in abbondanza, ma per quanto riguarda il futuro abbiamo notato un silenzio che ci sembra sospetto. Il silenzio riguarda in particolare il progetto, che sta per essere ammesso a finanziamento (16 milioni), per la realizzazione di notevoli e strutturali interventi nel tratto polesano del fiume da Castelmassa a Occhiobello per garantire la navigazione tutto l’anno alle bettoline di quinta classe (le più grandi)".

"Questi interventi avranno o no incidenza sulla sicurezza idraulica del fiume? Quanto sopra avremmo desiderato che fosse emerso in occasione di questi appuntamenti ed in particolare nel recente incontro organizzato dal nostro Ordine degli Ingegneri. Purtroppo, pur invitati a produrre osservazioni al progetto di cui sopra, in sede di Via, i comuni rivieraschi interessati da tali opere non risulta abbiano prodotto osservazioni. Quindi silenzio assoluto sull’argomento, mentre avrebbe, a nostro avviso, meritato ben altra attenzione e sensibilità".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette