Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

SOLIDARIA

E' la festa del volontariato, motore della nostra società

Parte Solidaria, un'iniziativa ricca di eventi dedicati tutti al volontariato

ROVIGO - Oggi 27 novembre hanno inaugurato il programma di Solidaria, che per la prima volta approda in Polesine. Un evento tutto dedicato al volontariato. Il mondo del volontariato, il cosiddetto terzo settore, è stato fondamentale soprattutto in questo periodo segnato dal Covid.

Alla presentazione sono intervenuti Emanuele Alecci, presidente del Csv di Padova e Rovigo, il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo e Giovanni Boniolo, autore del libro dedicato al tema dell'identità.

Il programma. Il programma si è aperto oggi 27 novembre con ben tre appuntamenti. Oltre al taglio del nastro ufficiale, che si svolgerà alle 11:15 a Palazzo Nodari, la giornata di sabato sarà arricchita da un convegno dedicato alle politiche attive del lavoro e in particolare a presentare il progetto VALI di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Irecoop Veneto a Palazzo Cezza in piazza Vittorio Emanuele II. Nel pomeriggio, in Adria, in sala Federighi in corso Vittorio Emanuele II, Giovanni Boniolo presenterà il suo ultimo libro dedicato al tema dell'identità dialogando con il presidente del CUR Diego Crivellari.

L'appuntamento di domenica 28 novembre sarà dedicato al ricordo dell'alluvione in Polesine con la partecipazione di Francesco Jori, curatore della mostra “70 anni dopo” in Pescheria Nuova a Rovigo.

Solidaria guarda anche al pubblico più giovane, al quale dedica due repliche dello spettacolo teatrale “Il mio amico Aldo” di e con Marco Bottoni. Uno spettacolo che affronta il tema della diversità in replica lunedì 29 novembre all'Istituto Scolastico De Amicis e venerdì 3 dicembre all'Istituto ITIS Ferruccio Viola di Rovigo.

Lunedì 29 novembre alle 18, in Pescheria Nuova a Rovigo, si affronterà il tema del nostro essere comunità politica e dell'evoluzione nel tempo di questo concetto con Marco Almagisti, docente dell'Università di Padova.

In collaborazione con l'Università di Ferrara martedì 30 novembre alle 18:00 a Palazzo Angeli a Rovigo si tratterà invece il tema delle misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati grazie alla presenza della prof.ssa Arianna Thiene.

Due appuntamenti, mercoledì 1 dicembre e sabato 4 dicembre saranno dedicati all'avvio di percorsi di co-progettazione in ambito “giovani” e “disabilità”, aperti a tutte le realtà interessate. Il Centro Servizio Volontariato di Padova e Rovigo crede infatti molto nei progetti di sviluppo di comunità realizzati con – e non per – il territorio e da alcuni anni sta portando avanti nel polesine azioni concertate su diversi ambiti tematici.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy