28/11/2021

ROVIGO

La città unita per le donne

In occasione del 25 novembre, tante le iniziative per sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza sulle donne

Un 25 novembre che non finisce mai

23/11/2021 - 16:16

ROVIGO - Il 25 novembre è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Per celebrare questo importante momento e creare occasioni di riflessione, il Centro Antiviolenza Polesano, e l'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Rovigo hanno promosso una serie di iniziative. A partire da una rassegna cinematografica, con la collaborazione di Cinema Teatro Duomo.

Gli appuntamenti sono tre. I film sono stati scelti con l'intento di proporre al pubblico un breve percorso narrativo sui seguenti temi: raccontare la violenza; donne simbolo e piccole donne.

Si parte venerdì venerdì 26 Novembre alle 20.30 con Raccontare la violenza. “Polvere” di Antonio Romagnoli  (drammatico, 2021) sull'abuso invisibile della violenza psicologica. Sabato 27 novembre “Alla corte di Ruth” di Julie Cohen e Betsy West, (documentario 2018) sulla vita di Ruth Bader Ginsburg, una delle prime donne giudice della Corte Suprema Americana, che ha portato all'attenzione pubblica la parità dei sessi e la lotta contro ogni discriminazione. Infine, domenica 28 Novembre alle 18.30 Piccole Donne, “Dilili a Parigi” di Michel Ocelot (animazione 2018) Storia di Dilili, piccola meticcia kanak che, giunta  a Parigi a fine Ottocento affronta varie avventure. Ogni film sarà preceduto  da una breve presentazione o seguito da un dibattito. Il ricavato dei biglietti andrà a sostegno del Centro Antiviolenza Polesano.

La mattina del 25 Novembre alle 10 al parco Tassina, sarà, inoltre, inaugurata una panchina arancione dedicata a tutte le donne vittime della sopraffazione maschile. La panchina è stata realizzata dai giovani dell'Associazione Amici di Elena, coordinati dalla professoressa Laura Gioso, dal Comitato Cittadinanza Attiva della Tassina che hanno collaborato all'iniziativa proposta dal Centro Antiviolenza Polesano, dal Comitato di Pilotaggio e dall'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Rovigo.

Durante  questa settimana palazzo Nodari resterà illuminato di arancione e il Consiglio Comunale affronterà il tema della violenza contro le donne. Infine, la Commissione Pari opportunità con la Seconda Commissione consiliare, hanno promosso per il 25 novembre, l'iniziativa “social” “Ci metto la faccia e il cuore: insieme contro la violenza”, i consiglieri comunali saranno testimonial contro la violenza sui loro profili social. Un modo  rendere questi temi sempre più vicini e condivisi da tutta la cittadinanza.

“Tante iniziative - ha evidenziato l'assessore alle Pari opportunità Erika Alberghini - per sensibilizzare al tema delle pari opportunità, contro la violenza alle donne e contro ogni forma di violenza, coercizione, privazione dei diritti degli esseri umani. Iniziative che vogliono anche durare nel tempo, come la panchina arancione che verrà inaugurata proprio in concomitanza con la Giornata contro la violenza sulle donne e che vuole essere un punto concreto per sensibilizzare, far riflettere e anche per diffondere il numero di telefono del Centro Antiviolenza”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette