Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Diario dell'alluvione-3

Svuotati tutti i risparmi

In coda per un chilo di pasta ci si sente come uno zimbello della carità pubblica.

Svuotati tutti i risparmi

Un’altra mattina la passai a far la coda in un consultorio pediatrico per vedere di ottenere dei biscotti Mellin. Dopo due ore di attesa, pigiati con altri dieci dodici pazienti in un corridoio di otto metri quadri, ad una temperatura non inferiore a 25 gradi, entrammo nell’ambulatorio come minimo tre volte più spazioso del corridoio.

“E lei cosa vuole?!“ Mi apostrofò il giovane pediatra.

“Scusi. Siamo alluvionati del Polesine...”

Uscimmo con un barattolo di latte in polvere di cui non si sapeva che farsene perché Chiara doveva bere latte fresco e di una mucca sola.

Meno male che ho resistito alla tentazione di piantare quel barattolo sul tavolo del giovane pediatra. Sarebbe stato un deplorevole affronto alla solidarietà nazionale ed internazionale.

Un’altra mattina ancora mi trovai in coda in canonica per ricevere la razione di viveri annunciata da tempo nei giornali radio: 1 chilo di pasta, 1 chilo di riso e due scatoline di carne. Mah! il signor Celin era venuto col camion per trasportare il promesso pesante carico. Stufo di tante code, il 28 novembre, non avendo notizie dello stipendio richiesto per raccomandata alla direzione, mi presentai agli sportelli delle poste centrali della città per riscuotere due buoni da 10mila. Finalmente trovai un luogo senza code, un luogo dove non mi sentivo più uno zimbello della carità pubblica.

“Non possiamo rimborsare. - mi disse freddamente l’impiegato sbirciandomi al di sopra degli occhiali – Occorre richiedere l’autorizzazione al ministero”.

L’impiegato deve aver scorto qualcosa che luccicava nei miei occhi perché, dopo attimi di penoso silenzio, aggiunse: “Attenda un po’. Espongo subito il caso al direttore”.

E davvero dopo un po’, previa la firma ad una lunga dichiarazione, ho incassato quei pochi ma preziosi risparmi.

Vittorino Vicentini

3- continua

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy