Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

La voce dei rodigini

Green pass day, "controlli? Tutto liscio"

Per la maggior parte dei polesani il debutto del passaporto verde è andato senza intoppi

ROVIGO - Il grande giorno del Green pass al lavoro è arrivato, e tutto - bene o male - è filato liscio. Almeno nei luoghi di lavoro, dove i controlli non hanno fatto registrare particolari problematiche in termini di tempo.

Qualche coda, invece, nella farmacie per la necessità degli ultimi non vaccinati “ritardatari” di sottoporsi al tampone che ha una validità di 48 ore.

Il tanto temuto giorno “X”, quindi, se n’è andato anche senza particolari problemi legati alle manifestazioni dei “No Green pass”.


Solo una ventina di partecipanti si sono ritrovati, nella mattinata di ieri, in piazza Matteotti, proprio nel giorno in cui è entrato in vigore l’obbligo di esibire il passaporto verde, in tutti i luoghi di lavoro pubblici e privati.

Ecco come hanno vissuto il primo giorno di green pass i rodigini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy