25/10/2021

Il sondaggio

Cinema e disco sempre più pieni, tra paura e ripartenza

C'è molto entusiasmo anche a Rovigo per l'allentamento delle misure. Ma qualcuno teme di contrarre il virus

13/10/2021 - 12:27

ROVIGO - Con l'aumento della capienza nelle discoteche, nei cinema e nei teatri e nei centri sportivi, la ripartenza ha un respiro ancora più ampio, che finalmente possono respirare anche i giovani di Rovigo, e i lavoratori dello spettacolo, che salutano con gioia il green pass. 

E anche se qualche giovane ha ancora paura degli assembramenti e di portare il virus in casa o di subire l'isolamento che molti hanno vissuto nei mesi precedenti, c'è più fiducia anche ad entrare in discoteca.

Da lunedì, infatti, c’è la piena capienza, in zona bianca, per i luoghi di cultura, come cinema e teatri, mentre nei musei non è più necessario rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro tra i visitatori. La novità più rilevante riguarda le discoteche che, dopo 20 mesi di chiusura, vedono l’asticella della capienza massima fissata al 50% al chiuso e al 75% all'aperto.

Per quanto riguarda lo sport aumenta al 60% al chiuso, nei palazzetti per esempio, e sale al 75% all'aperto, negli stadi. 

Ecco cosa ne pensano i rodigini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette