28/10/2021

ROVIGO

Esercente mandato in confusione e derubato

Truffatore in fuga senza pagare, con la merce e con il resto

Soldi (vostri) per i nomadi

09/10/2021 - 18:52

Il sentore è che ci sia in città un gruppo di malviventi dediti alle truffe ai danni ai negozianti. Una impressione che emerge alla luce del raggiro commesso ai danni di un negoziante della Commenda, preso di mira con la cosiddetta truffa del resto. In sostanza, si acquista un prodotto, poi si fa confusione sino a fare in modo non solo di riprendersi la banconota in un primo momento mostrata al negoziante, ma di incassare anche il resto e di andarsene col prodotto scelto.

Raccontato in questi termini, può apparire un raggiro nel quale sia impossibile cadere. E’, invece, molto facile finirne vittima, dal momento che i truffatori sono abilissimi nel mandare in confusione la vittima, scegliendo anche i momenti di massimo affollamento del negozio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette