19/10/2021

Occhiobello

Marocchino violento arrestato dai Carabinieri

Resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento: il 57enne è finito in carcere per i 6 mesi che doveva scontare

Marocchino violento arrestato dai Carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri

22/09/2021 - 18:11

OCCHIOBELLO - Nella nottata del 21 settembre, i carabinieri della stazione di Stienta hanno tratto in arresto un 57enne marocchino, senza fissa dimora. I militari, alle 4 circa, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione dei reati svolto ad Occhiobello, hanno notato in via Bolzano la presenza ingiustificata dello straniero.

Lo stesso è stato pertanto fermato e controllato. Dalle verifiche è emerso che nei suoi confronti pendeva un ordine di carcerazione, emesso dal tribunale di Ferrara il  2 settembre 2021, poiché deve espiare una pena di mesi 6 di reclusione per i reati di “resistenza a pubblico ufficiale” e “danneggiamento” commessi a Ferrara il 9 giugno 2020. L’uomo è stato pertanto arrestato e condotto in carcere a Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette