29/09/2021

URBANISTICA

La giunta "valuta le critiche" alla variante sul consumo di suolo

Il sindaco Gaffeo replica alle perplessità dell'Ance

gaffeo 3

gaffeo

14/09/2021 - 11:12

ROVIGO - Il meccanismo delle compensazioni per le volumetrie determinate da una recente variante, non convincono nemmeno l’Ance di Rovigo, l’associazione dei costruttori edili.

E il sindaco Gaffeo risponde alle critiche: “Si sta facendo un ragionamento di natura politica ci sono gli assessori di riferimento che ci stanno lavorando, oltre Luisa Cattozzo, anche Dina Merlo, all’Ambiente e Territorio e Giuseppe Favaretto, ai Lavori pubblici e Patrimonio”.

E prosegue: “Abbiamo coinvolto nel ragionamento i consiglieri c’è stata una capigruppo su questi temi e stiamo affrontando il dibattito. Le posizioni sono legittime e vanno tenute in considerazione. Si tiene conto di queste critiche, seriamente. Poi certamente decideremo sulla base degli orientamenti di maggioranza”. La norma che permette di aumentare di 84 ettari l’edificabilità, sarebbe stata compensata col meccanismo della rinaturalizzazione del territorio. Meccanismo di bilanciamento (che porterebbe a un saldo zero), che modifica il Pat, e viene “censurato” anche da Ance.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette