18/09/2021

ECONOMIA

Boom di richieste in azienda, c'è posto per 1.200

Aumentano le offerte di lavoro: più che raddoppiate rispetto all’anno scorso

Operai derubati in cantiere

14/09/2021 - 11:25

di luca crepaldi

VENETO - Un vero e proprio boom di offerte di lavoro. E se in Veneto le occasioni per trovare un’occupazione sono aumentate del 41,6% rispetto al primo semestre dello scorso anno, in Polesine l’esplosione è stata enorme, con le offerte che sono più che raddoppiate rispetto al 2020. In particolare, in Polesine ci sono 1.190 offerte di lavoro aperte. Ripartenza e dinamismo sono le parole d’ordine del mercato del lavoro nel primo semestre 2021, che secondo l’analisi di InfoJobs, la piattaforma leader in Italia per la ricerca di lavoro online, ha segnato un deciso segno positivo, anche in Veneto.

La Regione si classifica terza a livello nazionale per numero di offerte, che hanno quasi raggiunto le 35mila, ovvero il 15% del totale nazionale, con una crescita del +41,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Con uno sguardo alle province, Padova è la prima per numero di offerte in regione e rispetto allo stesso periodo 2020 ha scalato di ben due posizioni (crescendo così del +52,9%), spodestando Verona che si ferma al secondo posto. Vicenza è al terzo posto, una posizione in più rispetto all’anno precedente.

Dal punto di vista della crescita, Rovigo - come detto - segna il maggiore incremento, con una crescita del 115,9% rispetto allo scorso anno, in una regione che vede comunque tutte le provincie in crescita. Ma le percentuali di crescita delle altre province, per quanto importanti, non sono paragonabili con la situazione del Polesine: a Padova l’aumento è stato del 52,9%, a Verona del 45,5%, a Vicenza del 40,2%, a Treviso del 33,6%, a Belluno del 29,7% e a Venezia del 22,6%.

Per quanto riguarda le categorie professionali più cercate in regione gli operai sono la categoria più richiesta dalle aziende, con il 33,6% di offerte, seguita dal comparto acquisti, logistica, magazzino, che cresce più di tutte (+89,9%). La top 5 dei lavoratori più richiesti vede in testa gli addetti alla logistica, seguiti dagli impiegati amministrativi e contabili, quindi dagli operai di produzione, dagli addetti alle pulizie e dagli operai generici.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette