20/09/2021

Canoa

La canoa parte dai giovani

Il gruppo Canoe Polesine Rovigo Asd ha ospitato una fase del progetto dedicato ai giovani tra gli 8 e i 14 anni

13/09/2021 - 10:22

ROVIGO - Venerdì scorso a Rovigo nella sede nautica del Gruppo Canoe Polesine Rovigo Asd all’Interporto di Rovigo ha esordito il progetto multidisciplinare proposto dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Canoa e Kayak rivolto ai giovani dagli 8 ai 14 anni. Il Gruppo Canoe Polesine indossa la duplice veste di società ospitante e ospitata in questa iniziativa originale ed unica nel suo genere in Italia volta a creare ponti e nuove collaborazioni tra dirigenti e tecnici delle società venete dedite alle quattro discipline federali praticate nei meravigliosi contesti naturali del veneto: la canoa di acqua piatta, la canoa fluviale, la canoa slalom e la canoa polo.

Il progetto, al primo anno di “lancio”, mira a diffondere tra i giovani una maggiore cultura sportiva e sviluppare concretamente la multidisciplinarietà grazie al fatto che, proprio per questa iniziativa, molte valenze trasversali alle discipline della canoa saranno condivise tra gli addetti ai lavori da un lato e tra i giovani praticanti dall’altro favorendo così le conoscenze sportive al di fuori del contesto societario dove si formano abitualmente i giovani e l’accrescimento delle competenze tecnico motorie dall’altro.

I poli di riferimento per le specialità della canoa Veneta ospitanti sono: Valstagna (Vi) per la canoa slalom, San Donà di Piave (Ve) per la canoa velocità, Rovigo per la canoa polo, Pescantina (Vr) per la canoa discesa. I giovani polesani hanno così ospitato i loro coetanei della Canottieri Querini di Venezia all’interporto di Rovigo nel primo di una serie appuntamenti, che vedrà anche il Canoa Club Vicenza ed il Canoa Club Mestre.  A loro volta un nutrito gruppo di giovani polesani, assieme ad una delegazione della Canottieri Sile di Treviso, sono stati ospiti del Canoa Club Valstagna domenica 12 settembre e visiteranno il Canoa Club Pescantina domenica 24ottobre per le attività di acqua mossa con le canoe fluviali. 

Al termine delle giornate dedicate alla scoperta delle discipline della canoa veneta, durante le vacanze di carnevale da sabato 26 febbraio 2022 a martedì 1 marzo 2022 compresi, i polesani saranno anche impegnati nello sci da fondo a Dobbiaco per una quattro di giorni di preparazione sportiva “in quota”. Complessivamente hanno aderito al progetto otto associazioni venete tra ospitanti e ospitate con oltre 150 presenze di giovani atleti ripartite nei cinque appuntamenti previsti dal progetto.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette

Covid: un altro decesso in Polesine
CORONAVIRUS IN POLESINE

Covid: un altro decesso in Polesine