20/09/2021

ADRIA

Classi pollaio, lo sciopero dei ragazzi

Protestano 30 ragazzi del polo tecnico di Adria: "Rivendichiamo il nostro diritto allo studio"

13/09/2021 - 18:12

ADRIA - Il primo giorno di scuola al polo tecnico di Adria, nella succursale di via Aldo Moro, è iniziato con due ore di sciopero degli studenti delle classi ex 3^H ed ex 3^T che da oggi sono riuniti in un’unica classe di 30 ragazzi. Al loro fianco i genitori presenti numerosi e alquanto battaglieri, così pure il sindaco Omar Barbierato intervenuto insieme alla consigliera comunale Oriana Trombin. Invece non si è visto il dirigente scolastico Armando Tivelli. Il sindaco ha preso l’impegno di contattare il responsabile dell’ufficio scolastico provinciale Roberto Natale per organizzare un incontro.

Nonostante lettere e sollecitazioni da due mesi a questa parte – tuona Federico, uno degli studenti – nessuno ci ha prestato attenzione. Niente si è mosso. Questa situazione ci penalizza fortemente nelle ore di laboratorio”. Aggiunge Gabriele: “Sappiamo che anche gli insegnanti sono contrari a questa soluzione, pertanto chiediamo che venga assegnato il personale sufficiente per rispondere a questa esigenza: siamo qui a protestare non per sfizio, ma per rivendicare il nostro diritto allo studio”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette

Covid: un altro decesso in Polesine
CORONAVIRUS IN POLESINE

Covid: un altro decesso in Polesine