29/09/2021

teatro amatoriale

"Pillole di teatro", primo premio a Roberto Pinato

L'attore della compagnia Teatro Insieme Sarzano premiato nell'ambito del festival regionale

I monologhi conquistano la piazzetta

05/09/2021 - 12:24

ROVIGO - E' Roberto Pinato, della compagnia Teatro Insieme di Sarzano (Rovigo), il vincitore della prima edizione del Festival regionale del monologo “Pillole di Teatro”, promosso dalla Federazione Italiana teatro amatori (Fita) del Veneto con il sostegno della Regione del Veneto e del Comune di Rovigo, con il contributo di Fondazione Rovigo Cultura e in collaborazione con numerosi enti e istituzioni del territorio.

Alla finalissima, svoltasi venerdì scorso a Rovigo, Pinato si è imposto con “Il professore”, da “Giù al nord” di Antonio Albanese. Suo anche il premio del pubblico, che ha riempito piazza Annonaria di applausi e viva partecipazione: la conclusione migliore per un Festival che dal luglio scorso ha coinvolto 42 candidati in cinque selezioni provinciali tra Padova, Rovigo, Venezia, Verona e Vicenza.

“Testimone delirante di un mondo delirante, crea un personaggio complesso nel suo portare alla luce le contraddizioni della nostra società. Ottima resa sul piano recitativo. Bella scelta del testo. Regia equilibrata”. Questa la motivazione della giuria, composta dalla giornalista Alessandra Agosti, dall’attrice Rossella Bergo, dall’operatore teatrale e regista Emilio Milani e da Roberto Tovo, vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Rovigo.

Siamo estremamente soddisfatti di questa esperienza - commenta il presidente Fita Veneto, Dalla Villa - che premia l’idea lanciata lo scorso anno da Fita Rovigo e poi sposata a livello regionale. È stata una bella occasione per riportare il teatro nel territorio e per ritrovare il pubblico, che non si è fatto attendere. Davvero emozionante, infine, vedere lo spirito di gruppo che, dietro le quinte, ha coinvolto tutti gli sfidanti: sembravano una sola, grande compagnia, unita e solidale, e credo che ora più che mai il senso del fare teatro sia proprio questo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette