29/09/2021

GAIBA

Eternit abbandonato lungo la strada

In sé, questo materiale non è pericoloso, ma lo diventa quando inizia a degradarsi perché libera nell’aria particelle estremamente dannose per la salute umana

I vandali abbandonano Eternit

05/09/2021 - 09:04

GAIBA - Eternit abbandonato lungo la strada a Gaiba. E’ successo che, in via Convento, in uno spiazzo a lato della piccola strada che collega il piccolo comune rivierasco alla frazione Corà di Bagnolo di Po, qualcuno abbandonasse sportine di rifiuti o, al massimo, calcinacci o vecchi elettrodomestici. Questa volta l’asticella è stata alzata e ad essere abbandonato a bordo strada, sono state alcune lastre non proprio in ottimo strato di fibrocemento tipo Eternit un tempo utilizzate in edilizia come materiale da copertura, nella forma di lastra piana o ondulata, estremamente pericoloso per la salute umana tanto che dal 1992 in Italia ne è stata vietata la produzione, l’estrazione, l’importazione e la commercializzazione.

In sé, questo materiale non è pericoloso, ma lo diventa quando inizia a degradarsi perché libera nell’aria delle particelle estremamente dannose per la salute umana. Per questo il materiale è stato vietato in Italia ed è anche obbligatorio procedere al suo smaltimento. La strada lungo la quale sono state abbandonate le lastre, non è molto frequentata e, probabilmente proprio per questa ragione, già in passato erano arrivate diverse segnalazioni di materiale e rifiuti abbandonati che l’amministrazione comunale ha sempre fatto rimuovere. L’auspicio è quello che anche in questo caso vengano al più presto attivate tutte le procedure di recupero e smaltimento di questo materiale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette