17/09/2021

PETTORAZZA

Ecco cosa possono fare i cittadini per la lotta alle zanzare

L’ordinanza del sindaco con le indicazioni utili alla riduzione della proliferazione di questi insetti

Disinfestazione, piano anti zanzare

17/08/2021 - 16:07

PETTORAZZA GRIMANI - Prevenzione per i focolai lavarli delle zanzare e per le malattie da insetti vettori: il sindaco emana un’ordinanza con le disposizioni utili alla massima riduzione della proliferazione di questi insetti. La diffusione delle zanzare è consistente sul territorio comunale, anche favorita dalle mutate condizioni climatiche; in data 4 agosto 2021 la direzione di prevenzione, sicurezza alimentare e veterinaria della regione del Veneto ha comunicato all’azienda Ulss 5 Polesana la presenza di virus West Nile in un pool di zanzare catturate lo scorso 29 luglio nel territorio provinciale. Per questo la nota pervenuta dal dipartimento di prevenzione di igiene e sanità pubblica dall’Ulss 5 propone l’emanazione di specifica ordinanza sindacale per sensibilizzare la popolazione alla corretta gestione delle aree private in modo da contenere a livelli minimi la proliferazione delle zanzare.

Il sindaco Gianluca Bernardinello ordina a tutti i cittadini, a tutti i soggetti pubblici o privati proprietari o titolari di diritti di godimento, affittuari o conduttori o che comunque abbiano l’effettiva disponibilità di aree all’aperto ove esistono o si possono creare raccolte di acqua meteorica o di altra provenienza, di “non abbandonare negli spazi aperti pubblici o privati, oggetti dove possa raccogliersi l’acqua piovana; svuotare giornalmente contenitori con presenza di acqua e, ove possibile lavarli e capovolgerli; evitare ogni ristagno; di provvedere al taglio periodico dell’erba ed al contenimento della vegetazione nelle aree verdi per evitare che possano occultare micro-focolai; trattare in forma preventiva e periodica le caditoie e i tombini presenti in giardini, cortili e nelle aree esterne di pertinenza degli immobili con idoneo prodotto utilizzato disinfestante larvicida”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette