18/09/2021

VALLIERA

“Un'occasione per gestire le emozioni davanti al pubblico”

Le parole del maestro Danilo Rigosa, straordinario scopritore di talenti, prima ancora che maestro

Prova pubblico per giovani talenti

13/08/2021 - 18:27

ADRIA - “Il tempo di sognare non finisce mai” è la filosofia di Danilo Rigosa. Anche perché, dopo aver solcato i principali teatri in ogni angolo del mondo incantando con la sua voce da tenore, ha imparato che quando si smette di sognare, si comincia a invecchiare. Un altro modo per non invecchiare è stare con i giovani e Danilo è uno straordinario scopritore di talenti, prima ancora che un maestro. L’ultima sua “creatura” è Vittorio Grigolo, classe 1977, ormai una stella mondiale nel firmamento della lirica. Maestro ed ex allievo sono l’anima dell’associazione VDmusica, che prende il nome proprio dalle loro iniziali.

L’associazione fa tappa questa sera nel santuario Madonna dell’autista a Valliera per dar vita alle 21 al “Concerto dell’Assunta”. Saranno protagonisti giovani talentiGolda Zahra, Margherita Ferrarese, Elena Sanadze Giorgia Cavaliere soprani, Luca Pianta baritono, Pawel Tocar tenore, accompagna al pianoforte Marco Lessio. “E’ una prova importante per questi giovani – spiega Rigosa – Un esame per se stessi perché si mettono alla prova davanti al pubblico, devono imparare a gestire e controllare le emozioni e le reazioni stesse del pubblico. La vita dell’accademia si svolge in un clima quasi familiare, adesso devono prendere confidenza con il pubblico”.

Nell’associazione Rigosa è affiancato da Andrea DonzelliChiara RigosaCristina CaniatoGiordano SandaloMarco Lessio. Un’associazione di respiro internazionale che punta alla costituzione di una scuola di lirica di eccellenza a disposizione dei migliori talenti mondiali. Un’associazione che sappia anche interpretare le ricadute sul territorio, con una struttura organizzativa capace di affrontare più temi collegati. Ma Danilo ha un sogno, ovvero “riportare la città etrusca nel panorama della lirica italiana e internazionale, valorizzando quell’immenso capitale che è il teatro Comunale di piazza Cavour”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette