17/09/2021

ROSOLINA MARE

“Massima attenzione per l'inquinamento delle acque sulle coste polesane”

La consigliera regionale polesana Laura Cestari: "Anche se per ora nessun allarme"

"4 chili al giorno di Pfas nel Po"

12/08/2021 - 16:49

ROSOLINA MARE - “Massima attenzione anche se nessun allarme per le coste polesane”. Così la consigliera regionale Laura Cestari dopo il report di Legambiente, Arpav e Goletta Verde. Cestari focalizza l’attenzione sui tratti che interessano maggiormente il litorale polesano e l’area compresa tra Chioggia e Rosolina: “I prelievi parlano chiaro e i dati sono ufficiali: c’è una concentrazione di batteri di origini fecale, in particolare enterococchi intestinali e escherichia colli, che non possiamo né dobbiamo sottovalutare. Il motivo, come rilevato dal monitoraggio, è la scarsità se non assenza di depurazione anche se la concentrazione di persone in tutte le località interessate può esser spiegata con un maggior afflusso di visitatori dovuto alla stagione turistica”.

La consigliera regionale, nel ricordare come nel mese di maggio le nostre spiagge avessero comunque ricevuto diverse “bandiere blu”, pone l’accento su una questione cronica, quella dei ritardi della depurazione e della lotta agli scarichi illegali: “In un territorio che fa del turismo una delle sue principali vocazioni e in un periodo storico come quello che stiamo vivendo, in cui tanti turisti per via del Covid hanno optato per destinazioni nazionali se non appena fuori porta, questo non dovrebbe succedere. Da parte della Regione e quindi anche della sottoscritta - incalza - assicuro collaborazione con gli enti preposti al controlli e attenzione massima affinché la questione resti comunque circoscritta ai 3 campionamenti da bollino rosso su 11 totali, con l’obiettivo però che ciò non si verifichi più in futuro e che si possa arrivare alla totale normalità. La qualità della nostra acqua è un biglietto da visita per chi come noi intende fare della natura, dell’ambiente e dell’ecosistema un marchio di fabbrica e un brand. Abbiamo un territorio che tanto ci invidiano, sta a noi preservarlo integro e perciò appetibile”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette