18/09/2021

CAVARZERE

Ca’ Mocenigo, viabilità in via di completamento

Lavori pubblici avviati nella strada della frazione

Ca’ Mocenigo, viabilità in via di completamento

La pista ciclabile Regina Margherita

08/08/2021 - 01:14

CAVARZERE - E’ in via di completamento la viabilità di via Ca’ Mocenigo: è stato ampliato lo spazio della ditta Turatti, che ha inoltre accettato la proposta dell’amministrazione per il prolungamento della pista ciclabile di via Regina Margherita fino alla nuova lottizzazione residenziale.

“Un grande lavoro voluto fortemente da questa amministrazione, che vede certamente l’ampliamento dell’azienda Turatti e un’importante rivalutazione urbanistica dell’area” ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici, Cinzia Frezzato.

Stanno volgendo al termine le opere di urbanizzazione e di mitigazione ambientale previste dal progetto generale di ristrutturazione e ampliamento della ditta Turatti srl, leader a livello internazionale nella progettazione e realizzazione di macchinari e grandi impianti per le principali aziende agro-alimentari. “Il progetto dell’architetto Carlo Costantini di Cavarzere era stato approvato da giunta e consiglio ancora nel 2015, ma è stato poi oggetto di una parziale variante nel 2018 - ricorda l’assessore Frezzato - rispetto alla soluzione iniziale, infatti, il grande parcheggio è stato ricollocato in una posizione più baricentrica, ed è stato previsto l’ampliamento dell’azienda in continuità con l’esistente. Un risultato possibile grazie al lavoro e all’interessamento dell’ufficio tecnico comunale ai lavori pubblici, diretto a ottenere lo spostamento e interramento della linea aerea Enel da 20mila volt che attraversava l’area da via Mazzini a Ca’ Labia”.

Nelle aiuole disposte lungo la nuova strada ed il parcheggio in via di completamento sono state già collocate oltre cinquanta piante a medio-alto fusto a formare un viale alberato. “Dopo la realizzazione del primo stralcio dei nuovi uffici, sono previsti ulteriori interventi per completare l’edificio direzionale lungo tutto il fronte stradale e realizzare un considerevole ampliamento delle officine - conclude Frezzato - ora l’amministrazione comunale si augura che la nuova gestione dell’azienda, nella quale è entrato due anni orsono un importante gruppo finanziario lombardo, prosegua l’attuazione del piano-programma di sviluppo aziendale approvato, con il conseguente incremento delle maestranze impiegate”.

S. M.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette