17/09/2021

FIUMI

Piena dell'Adige, stato di attenzione

Il colmo di piena è transitato alla sezione di Albaredo alle ore 8 di ieri e in tarda serata a Boara Pisani

L'Adige cresce e fa paura. Pronta l'evacuazione di alcuni paesi. Domani la piena in Polesine

06/08/2021 - 22:11

ROVIGO - Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso un nuovo bollettino che decreta lo stato di attenzione nei bacini idrografici del Veneto. In particolare, il territorio regionale è interessato in queste ore dalla piena del fiume Adige: il colmo di piena è transitato alla sezione di Albaredo alle ore 8 di ieri e in serata è arrivato a Boara Pisani. Lo stato di criticità riguarda solamente i territori rivieraschi del fiume per la piena in corso.

Da venerdì a oggi, è stato dichiarato lo Stato di Attenzione (allerta arancione), relativamente alla rete idraulica principale - in relazione alla piena del fiume Adige - per i seguenti bacini: Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige (RO-VR); e Basso Brenta–Bacchiglione (PD-VI-VR-VE-TV). Dichiarata l’allerta gialla per il bacino Adige-Garda e Monti Lessini (VR). 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette