25/09/2021

ADRIA

Tensione e assembramenti al centro vaccinale

Una cinquantina di persone convocate insieme per la punturina

Tensione e assembramenti al centro vaccinale

04/08/2021 - 22:15

ADRIA – Momenti di tensione qualche giorno fa al centro vaccinazioni e tamponi dell’Ulss 5 polesana nella sala Caponnetto. Una cinquantina di persone si sono ritrovate convocate alla stessa ora per la vaccinazione. Così all’ingresso si è creato un assembramento sicuramente non rispettoso delle norme anti Covid.

“Non so come possa essere successo – spiega uno in fila in attesa di ricevere il vaccino – Incredibilmente e inaspettatamente tutti abbiamo la prenotazione per le 9 ma le chiamate vanno a rilento, probabilmente il personale non è sufficiente per un flusso così grande di persone. Non si capisce per gli accessi siano stati adeguatamente scaglionati. Così ci troviamo ammassati sulla porta d’ingresso. Ovviamente – prosegue il racconto - non è mancato qualche momento di tensione tra i chi è arrivato prima e dopo, tra chi dice di aver fretta per impegni di lavoro, tra chi è anziano e fatica di più a stare in coda, soprattutto con queste giornate di caldo africano”.

E aggiunge: “Mi domando a che cosa servano le moderne tecnologie se poi si creano queste situazioni creando disagi per tutti sia per il cittadino che per gli operatori sanitari che si trovano ancor più sotto pressione, nonostante il lavoro eccellente che stanno portando avanti con impegno e professionalità”.

Intanto si ricorda che attraverso il sito web dell’Ulss 5 polesana è possibile effettuare la prenotazione per la vaccinazione. Inoltre è possibile , con semplici operazioni guidate, scaricare il documento EU digitale Covid certificate, più comunemente noto come green pass.

L. I.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette