18/09/2021

Istruzione

Giurisprudenza al Cur, aperte le iscrizioni

Sono aperte fino al prossimo 29 ottobre le iscrizioni al corso di laurea nella sede rodigina di Unife

Giurisprudenza al Cur, aperte le iscrizioni

02/08/2021 - 10:06

ROVIGO - Sono aperte fino al 29 ottobre 2021 le immatricolazioni al corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza della sede di Rovigo dell'Università degli Studi di Ferrara. Materia di studio che sta riscuotendo un crescente interesse tra i giovani, anche per gli ingenti investimenti del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e di resilienza) che significano anche nuove occasioni di impiego per i giuristi che si laureeranno nei prossimi anni. Sarà eventualmente possibile ritardare l'iscrizione fino al 15 dicembre 2021, con il pagamento di un contributo aggiuntivo, ma docenti e studenti già iscritti suggeriscono alle matricole di farlo quanto prima, per potersi preparare con anticipo e usufruire dei corsi zero e degli altri incontri introduttivi riservati dal Dipartimento agli studenti del primo anno, per accompagnarli nell'affascinante transizione verso il mondo universitario.

Il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza è ad accesso libero e senza prove di selezione: per immatricolarsi è sufficiente aver conseguito il diploma di scuola media superiore. Inoltre, è possibile avere l’esonero totale delle tasse di iscrizione se si ha conseguito il diploma di maturità con il massimo dei voti o in caso di un Isee famigliare pari o inferiore a 23mila euro. Le tasse sono comunque ridotte e proporzionali anche in caso di Isee tra 23.001 euro e i 50mila euro.

"Dopo due anni resi anomali dalla pandemia, ma comunque di grande soddisfazione per gli studenti, che hanno potuto proseguire il proprio percorso sia grazie ai servizi online attivati dal Dipartimento di Giurisprudenza, sia potendo in parte rientrare nella sede di Palazzo Angeli, il prossimo anno accademico dovrebbe consentire un parziale ritorno alla normalità - assicura il direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Daniele Negri - Con lezioni in presenza aperte agli studenti di tutti gli anni e la possibilità di seguire da remoto, sia nel caso di richieste superiori alla capienza attualmente consentita, sia per chi preferisca la maggiore flessibilità consentita dalla didattica a distanza".

Tra le novità del Dipartimento, a partire da quest'anno sarà possibile iscriversi, nella sede di Ferrara, anche al nuovissimo corso di laurea triennale in Scienze giuridiche della sicurezza e della prevenzione, che consente di scegliere tra specializzazioni uniche in Italia e appositamente concepite per il mondo del lavoro: Polizia, indagini e servizi alla giustizia; Sicurezza sul lavoro, ambientale e dei prodotti; Prevenzione e gestione dei rischi d'impresa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette