18/09/2021

CANOA

Soddisfazioni e medaglie, ma qualche gara salta per il maltempo

Oltre 350 atleti da Veneto, Trentino e Friuli , si sono confrontati per i campionati regionali Veneti sui 500 e 200 mt per tutte le categorie federali

02/08/2021 - 15:32

ROVIGO - Due ori, due argenti ed un bronzo da Revine Lago (TV) nella domenica primo agosto ’21 dove, oltre 350 atleti da Veneto, Trentino e Friuli , si sono confrontati per i campionati regionali Veneti sui 500 e 200 mt per tutte le categorie federali. A questo appuntamento con ben 34 atleti gara e 23 equipaggi iscritti ilGruppo Canoe Polesine Rovigo ASD ha dimostrato di essere una società in fortecrescita nel panorama regionale e non solo.  

Ancora una volta hanno brillato le stelle Anna Munerato e Emma Albertin che, tra le Allive B, hanno vinto il titolo regionale sulla distanza dei 200mt in K2 sul filo di lana lasciando alle spalle le concorrentidel Centro Nautico Bardolino e Canoa Club Sile. Per Anna ed Emma, con questa ennesima conferma, non ci sono ormai dubbi inmerito alla loro partecipazione al Meeting delle Regioni con la maglia delVeneto il prossimo 4 settembre a Caldonazzo sia sulla distanza dei 2000mt chesulla distanza dei 200mt. Altre bellissime medaglie al femminile, questa volta nel doppio dellacategoria Allieve A con l’oro di Glenda Simonetta e Irene Bedon el’argento di Emily Taniely e Sofia Rizzo.

Ritorno a risplendere anche Edoardo Albertin nel K1 Cadetti B con unargento che segue la medaglia di bronzo vinta a San Giorgio di Nogaro un paiodi settimane fa. Bronzo per la bravissima Veronica Padoan nella specialità del K1Junior Femminile sui 200mt.  In una garavelocissima, Veronica ha saputo esprimere grande forza e ritmo con un vorticosonumero di colpi che l’anno collocata ai vertici regionali alle spalle delleavversarie della Remiera Peschiera e Canottieri Timavo.  Sempre Veronica nei 500 mt chiude in quintaposizione. Tra gli allievi A esordio per Luca Altieri sesto e a seguire EttoreVeronese settimo nelle rispettive serie. Tra gli allievi B esordio anche per Diego Trambaiolo ottavo nellasua serie con un’ottima prestazione per un atleta da poco avvicinatosi allacanoa e che lascia ben sperare per il prossimo futuro. 

Bravissimo anche Matteo Bressan che chiude in quinta posizione conun ottima prestazione cronometrica. Sorpresa per Samuele Zennaro, partito fortissimo ed in testa nellasua serie, perde slancio nell’ultima parte di gara e cede la medaglia agliavversari chiudendo comunque con un bellissimo quarto posto, a solo un secondodalla medaglia di bronzo, lasciando intendere però che c’è un grande talentopronto a sbocciare.   Disguido per FilippoBaracco che non si presenta in partenza all’ora giusta e perde così la gara a tavolino. Bene anche Marco Mabea che nella sua serie tra i cadetti B conquistauna quinta posizione dimostrando continui miglioramenti. 

Sino a qui la cronaca delle gare del mattino, poi sospese a causa di una forte perturbazione che ha funestato la manifestazione costringendo gli organizzatori a fermare le competizioni e a rimandare a casa i concorrenti.  Amaro in bocca per gli altri atleti che non sono riusciti a scendere in acqua in particolare gli Allievi B Filippo Fiocchi, Nicola Mancini, Elia Altieri e Giulio Bolognini che avrebbero dovuto gareggiare nella barca ammiraglia il K4 e poi anche in K2. Stessa sorte per gli allievi A Emma Capuzzo, Marco Bergo, Leonardo Salvà, che non riescono a gareggiare rispettivamente nel K1 femminile e nelk2 maschile.

Fermata anche la seconda gara della giornata per Emma Albertin e Anna Munerato nel singolo dove quasi certamente avrebbero vinto un’altra medaglia di valore così come per Samuele Zennaro e Filippo Baracco e ancora Matteo Bressan e Diego Trambaiolo nel K2.  In conclusione, un’ottima trasferta ma solo per metà quella di Revine 2021, visto che tutte le gare del pomeriggio si sono perse per il mal tempo. Per tutto il mese di agosto ’21, gli allenamenti ed i corsi per neofiti, continuanosenza sosta in vista della gara nazionale finale di Caldonazzo (TN) di sabato 4e domenica 5 settembre 21 dove i giovani del GCP potranno avere ancorapossibilità di trovarsi e confrontarsi con i migliori atleti italiani.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette