29/09/2021

restrizioni

Zanella boccia il green pass per le sagre

In generale c'è fiducia però tra le Pro loco, anche se ci saranno aggravi sull'organizzazione

Zanella boccia il green pass per le sagre

01/08/2021 - 01:02

ROVIGO - Green Pass necessario anche per fiere e sagre. Quella che sembrava essere solo un’ipotesi è diventata realtà. Le nuove regole del Green Pass valgono anche per “spettacoli ed eventi pubblici, sagre e fiere”. Dal prossimo 6 agosto, infatti, il pubblico che partecipa alle varie manifestazioni che le associazioni e le Pro loco organizzeranno anche nella nostra provincia, dovrà essere munito della tanto discussa “certificazione verde”.

Positivo sulla vicenda, il presidente provinciale delle Pro loco Gianni Ghisellini: “Tenteremo di superare anche questa nuova difficoltà che si va ad aggiungere a quelle precedenti e al difficile momento che stiamo attraversando - spiega Ghisellini - Attendiamo di avere chiarezza sulle nuove direttive ma sono sicuro che ce la faremo anche questa volta. Credo che la novità del Green Pass sia una cosa che si potrà affrontare solo se si riuscirà a gestire in maniera snella la questione del controllo".

Preoccupato ma fiducioso Giancarlo Zanella di Cofipo: “Aspetterei a commentare perché occorre attendere la Gazzetta ufficiale e la pubblicazione dei decreti per vedere cosa dicono le norme. Credo che siano in corso trattative e interlocuzioni fra associazioni e istituzioni per evitare misure drastiche. Se le misure per sagre e fiere all’aperto fossero quelle di cui si parla diventerebbe tutto improponibile. Si rischierebbe di far morire un intero settore economico".

Nessuna particolare preoccupazione nemmeno per il presidente della Pro loco di Rovigo Marco Bressanin. “Noi a Rovigo non abbiamo in previsione eventi o manifestazioni particolari che prevedano l’accesso del pubblico in spazi aperti non circoscritti - spiega Bressanin - Le maggiori difficoltà sull’utilizzo del Green Pass le incontreranno le Pro loco cha hanno in programma eventi non delimitati e sicuramente le attività commerciali e della ristorazione. Per noi si tratta di un controllo in più".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette