17/09/2021

Concadirame

"Ci hanno dimenticato, vergogna"

L’ex consigliere Raule, di Concadirame, lamenta la mancanza di attenzione per la frazione

"Ci hanno dimenticato, vergogna"

31/07/2021 - 11:43

ROVIGO - Da ex componente del consiglio comunale in quota Lega (attualmente sospeso) e cittadino di Concadirame, Stefano Raule, è indignato per la decisione di non inserire la pista ciclabile di Concadirame tra le opere prioritarie della città. “Io dico vergogna ai due consiglieri di Concadirame Angelo Montagnolo, che ha votato contro e Roberto Giannese, che si è astenuto, e al sindaco Gaffeo che a Concadirame ha ancora la residenza. Ancora una volta hanno dimenticato la frazione all’interno dell’avanzo di bilancio”.

Raule fa un lungo elenco di opere, anche non esose, di cui la frazione avrebbe bisogno. “Mi riferisco in particolare ai lavori dimenticati. A partire dalla ristrutturazione del ponte dei Guzzi tra via Balbi Valier e via Ceresolo, opera speciale mai completata. Poi c’è l’ampliamento del cimitero di via Casalveghe. Manca l’ultima parte di pubblica illuminazione di via Bassa”. Si tratta di 10-12 pali, fa sapere l’ex consigliere della Lega, per circa 20mila euro, “che eviterebbero di mantenere una via completamente al buio. Qui pochi anni fa si fa si è verificato un gravissimo incidente stradale mortale per un cittadino di Concadirame”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette