18/09/2021

LAVORI PUBBLICI

Nessun investimento a San Bortolo nelle pieghe del bilancio

Il quartiere rodigino rimasto a secco nonostante un avanzo di 2 milioni di euro da investire

Nessun investimento a San Bortolo nelle pieghe del bilancio

30/07/2021 - 09:43

ROVIGO - Lunga discussione, ieri, in consiglio comunale a Rovigo, per il terzo punto all’ordine del giorno (assestamento generale e salvaguardia degli equilibri di bilancio), che decideva della destinazione di un tesoretto di bilancio a importanti opere pubbliche per la città di Rovigo e altre voci, come l’aumento di capitale di Interporto per 80mila euro.

Con un emendamento con cui la maggioranza chiede di spostare i fondi dell’avanzo libero dalla bretella di via Concilio Vaticano II alla viabilità di Granzette, di fatto si è rimandata alla realizzazione delle alienazioni (cioè mai), l’opera contestata dagli amici della bici. “Mi chiamano da San Bortolo inviperiti - ha fatto notare in aula il consigliere della Lega Michele Aretusini - tutte promesse elettorali rimandate a non si sa quando”. Per questo motivo tutto il gruppo della Lega si è astenuto dal votare l’emendamento.

“In questi giorni abbiamo deliberato un avanzo di 2 milioni di euro. Il settore è riuscito a impegnare quello che c’era stato lo scorso anno, con una differenza di circa 235mila euro - ha premesso l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Favaretto - Quindi gli uffici hanno lavorato tantissimo. E’ chiaro che la progettualità straordinaria ha bisogno di interventi esterni”. Nella lista delle opere pubbliche è balzata agli occhi dei consiglieri di opposizione, i 500 mila euro per la pista di Grignano, pista ciclabile che vale invece almeno 1,2 milioni di euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette