18/09/2021

OCCHIOBELLO

Il teatro che parla alla gente

L'attrice Matilde Vigna sul palco di Occhiobello con lo spettacolo "Una riga nera al piano di sopra"

Matilde Vigna sul palco di Occhiobello con Una riga nera al piano di sopra

29/07/2021 - 16:51

OCCHIOBELLO - Un’anteprima nazionale dello spettacolo "Una riga nera al piano di sopra" con Matilde Vigna e Alessio Foglia. Venerdì 30 luglio alle 21.15 teatro in piazza Matteotti per la stagione che quest’anno si è svolta all’aperto e si concluderà il 6 agosto. Il monologo musicale, come ha spiegato l’attrice Matilde Vigna, vincitrice nel 2019 del premio Ubu under 35, in conferenza stampa: “E’ una riflessione sulla perdita, su cosa voglia dire perdere tutto, un tema che, oggi, tocca più che mai le persone, credo allora che il teatro debba continuare a raccontare storie, a parlare alla gente”.

Il direttore artistico della stagione Marco Sgarbi ha riflettuto sul ruolo del teatro e dell’oralità, soprattutto dopo la pandemia: “Dobbiamo ricucire il legame tra attore e spettatore, questo spettacolo parla di alluvioni personali, un tema non lontano da ciascuno di noi”. Per l’assessore alla cultura Lorenza Bordin: “Lo scenario migliore per lo spettacolo è proprio questa terra, questi luoghi a pochi passi dal fiume, tutta la rassegna che abbiamo proposto si è svolta in un’atmosfera che ha aggiunto valore alla qualità intrinseca degli spettacoli”. Il sindaco Coizzi ha ringraziato Matilde Vigna e Marco Sgarbi per avere portato a Occhiobello l’anteprima dello spettacolo che già da agosto inizierà a girare l’Italia a partire dall’Abruzzo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette