17/09/2021

LA RIPRESA

Green pass esteso, Cna pensionati è d'accordo

L'associazione degli artigiani favorevole al certificato verde per evitare ricadute

Green pass esteso, Cna pensionati è d'accordo

foto Ansa.it

26/07/2021 - 11:17

ROVIGO - Secondo l’associazione Cna pensionati il certificato verde è uno strumento che restituisce tranquillità e fiducia nei rapporti sociali. Non come in Francia, ma certamente con una validità più estesa. Lo chiede Cna Pensionati che dice la sua nel dibattito in corso rispetto alla possibilità di rendere il green pass necessario per i luoghi pubblici o a rischio di assembramento, poichè Il timore è quello di dover fronteggiare una nuova impennata di casi nel corso dell’estate e quindi rendere di nuovo necessarie le chiusure. Per ora la situazione negli ospedali e nelle terapie intensive è tranquilla ma si monitora la situazione di ora in ora.

I numeri del contagio

Dai dati rilevati nella prima metà di luglio, c'è stato un incremento del 61,4% dei casi. Lo rileva il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe. Per adesso l'impatto sui servizi sanitari è inferiore rispetto alle ondate precedenti. I dati, in questo caso, riportano di un calo dei decessi del 35%, dei pazienti in terapia intensiva del 16% e dei ricoverati nei reparti ordinari dell’11,3%. Tenendo conto del “progressivo aumento dei casi e della diffusione di questa variante (la Delta n.d.r.) che è destinata a diventare prevalente”, il monitoraggio rileva che “nel nostro Paese il tallone d'Achille continua ad essere rappresentato dagli oltre 4,77 milioni di over 60 a rischio di malattia grave non coperti dalla doppia dose di vaccino". Di questi, 2,22 milioni (12,4%) non hanno ancora ricevuto nemmeno una dose di vaccino con rilevanti differenze regionali (dal 21,8% della Sicilia al 7,2% della Puglia), mentre 2,55 milioni (14,2%) devono completare il ciclo dopo la prima dose (1.856.129 con AstraZeneca, 596.190 con Pfizer-BioNTech, 96.503 con Moderna).

Il pericolo nuove chiusure

Se è vero che al momento i casi di malattia grave restano contenuti, sempre dai dati rilevati nella prima metà di luglio, sono stati 2.153 i nuovi casi e 23 morti, mentre la positività era all'1%, è anche vero che alla luce della copertura vaccinale non ancora larga e alla capacità infettiva della variante indiana si rischia di andare verso possibili nuove restrizioni. Una buona argomentazione, questa, per il Presidente del Consiglio Mario Draghi nei confronti dei più scettici della maggioranza,  Così l’unico deterrente in campo resta quello di intensificare e allargare la vaccinazione di massa.

Il commento di Cna Pensionati

Dare peso al green pass è una ottima mossa per incentivare la campagna vaccinale secondo CNA PENSIONATI ,  infatti  si è  mai fatto mistero sul fatto che la nostra associazione consideri la vaccinazione come  l’unico strumento  per uscire dalla pandemia ed è anche un gesto di educazione civica e di rispetto per la collettività. Ma entrare in possesso del Green pass  è anche un passo utile per conquistare maggiore tranquillità e riacquistare serenità per tornare ad una sana socialità che purtroppo il Covid ci ha costretto ad abbandonare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette