25/09/2021

Partecipate

As2 ed Ecoambiente: la settimana delle nomine

All'orizzonte nessun accordo tra Pd e civici a Rovigo: ma comunque si deciderà

As2 ed Ecoambiente: la settimana delle nomine

Il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo

26/07/2021 - 04:02

ROVIGO - Nomine: ci siamo. Inizia la settimana decisiva per l’assegnazione delle poltrone negli enti di secondo grado. E inizia subito con il botto: è fissata per oggi, infatti, l’assemblea dei sindaci per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione di As2. La riunione di oggi non avrà valore di assemblea dei soci, che si terrà - stando alle indicazioni - lunedì prossimo, ma il voto dei sindaci sarà comunque decisivo, e anticiperà l’ufficializzazione del prossimo 2 agosto. Insomma, oggi si capirà una volta per tutte se tra civici e forze politiche (perché centrosinistra e centrodestra, al di là di tutto, hanno combattuto questa battaglia dalla stessa parte della barricata) è arrivato a compimento o meno.

Soltanto venerdì, il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo era ancora immobile nella sua posizione: la candidata civica Chiara Turolla, il senso del suo ragionamento, non si discute. Solo poche ore prima, il Pd aveva invece allungato una mano, dicendosi disponibile ad ammainare la candidatura di Caterina Furfari in nome di una soluzione di compromesso. Che, fino a ieri, non era arrivata. Sullo sfondo, un centrodestra consapevole di poter andare, all’occorrenza, avanti da solo: Elena Perini, quota Fdi, potrebbe essere il nome giusto per completare un consiglio che vedrà la riconferma di Michele Dallagà (in quota a Occhiobello, e presidente in pectore) e Pier Paolo Frigato (esponente della Lega).

Ma non è tutto qui: per domani infatti è fissata l’assemblea dei soci di Ecoambiente, che dovrà indicare il nuovo ad dell’azienda dei rifiuti dopo le dimissioni di Giancarlo Lovisari. Il sindaco Gaffeo, a cui tocca l’onere della candidatura, ha scelto di puntare sull’ex manager di Veritas Adriano Tolomei: parte del Pd ha già storto il naso, ma la sensazione (per quanto il sindaco dica il contrario) è legata a doppio filo con l’affaire As2. Se Gaffeo farà resistenza nell’assemblea di oggi, Tolomei potrebbe trovarsi le porte sbarrate da parte di molti Comuni. La settimana delle poltrone prosegue, mercoledì, con la scadenza del mandato di Ezio Zanon, da un anno commissario regionale dell’Iras di Rovigo. Secondo le forze di maggioranza, nessuna indicazione ancora, da parte di Gaffeo, per il cda della casa di riposo: facile ipotizzare, dunque, ad una conferma in carica per il commissario.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette