17/09/2021

CALCIO SERIE D

Un addio che rattrista la società

Giacomo Marangon non farà parte della squadra nella prossima stagione sportiva, ad un anno dal suo ritorno

Giacomo Marangon ha lasciato l’Adriese

23/07/2021 - 11:45

ADRIA - Una notizia che è come un fulmine a ciel sereno in casa Adriese. Giacomo Marangon non farà parte della società etrusca nella prossima stagione sportiva ad un anno dal suo ritorno.

Il fantasista si accasa al Desenzano Calvina, squadra allenata da quello che fu già il suo allenatore vale a dire Michele Florindo, e dove troverà il suo ex compagno Davide Boscolo Berto, anche lui passato dall’Adriese alla società bresciana. Un addio che brucia e che rattrista tutto l’ambiente granata che perde, di fatto, un giocatore indubbiamente fuori categoria e capace di incantare il pubblico. La società del presidente Luciano Scantamburlo ha provato fino alla fine di cercare l’accordo con il forte attaccante portotollese, ma le due parti non hanno trovato un punto di incontro tanto da rompere il sodalizio.

Dopo la partenza di Giacomo Marangon, l’Adriese ha dato subito una risposta decisa nel reparto d’attacco, con due giocatori di qualità. Il primo è Bryan Gioè, centravanti puro classe 1993, l’ultimo anno all’Union Clodiense, ma con un passato tra Arezzo, Giana Erminio, Caratese, Massese, Matelica, Pinerolo, Pontedera, Tuttocuoio e Livorno. Non è da meno l’arrivo del giovane Francesco Costa, attaccante, ma anche centrocampista classe 2001. Un prodotto del settore giovanile del Liventina calcio, che ha sempre messo in campo giovani interessanti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette