31/07/2021

CORONAVIRUS IN VENETO

Tempo scaduto per i sanitari no vax

Spostamento ad altre mansioni, se non sarà possibile, resteranno a casa senza stipendio

Venti infermieri no-vax diffidano l'Ordine

20/07/2021 - 13:04

VENETO - La Regione Veneto ha detto basta. Tempo scaduto per i sanitari no vax degli ospedali della regione. Niente doppio tampone né richiamo dalle ferie: reparti accorpati se il personale sanitario scarseggerà - come spiega il Mattino di Padova - Queste le indicazioni della Regione per chiudere il caso dei sanitari no vax. Entro questa settimana le Ulss dovranno completare gli accertamenti e poi applicare la legge. Spostamento ad altre mansioni che non comportino lo stretto contatto con i pazienti e, se non sarà possibile, i no vax resteranno a casa senza stipendio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette