06/12/2021

Badia Polesine

Thierry Parmentier e Gianni Tognoni chiudono il Festival

La 38esima edizione del Festival dei popoli a Salvaterra si chiude stasera

Thierry Parmentier e Gianni Tognoni chiudono il Festival

18/07/2021 - 12:12

BADIA POLESINE - Ultimo appuntamento per il Festival dei popoli. La manifestazione giunta quest’anno alla sua 38esima edizione ed organizzata dal Centro documentazione polesano alla Casa della cultura e della legalità di Salvaterra volgerà al termine questa sera. Per l’evento conclusivo di “Colori dell’ombra – nuovi cammini di bellezza”, saranno presenti due degli ospiti più affezionati al Festival: Thierry Parmentier e Gianni Tognoni.

Thierry Parmentier, che proporrà il proprio spettacolo di teatro-danza, è nato a Bruxelles. Ha studiato danza ed è anche coreografo, costumista, formatore. Tiene corsi di danza-terapia in ambienti scolastici e in strutture sociali e sanitarie; dal 1995 propone alcuni spettacoli di sua produzione per raccogliere fondi per la ricerca sull’Aids, diventando volontario attivo dell’associazione “Casa Marcoaldi” di Vicenza; tiene corsi di danza creativa alla “Comunità S. Francesco” di Breganze (Vicenza) per il recupero di tossicodipendenti. Insegna in scuole private di danza ed è spesso invitato a tenere stages internazionali dedicati alla danza contemporanea, al teatro-danza, costumi e maschere.

Gianni Tognoni, a cui sarà affidato l’intervento conclusivo del festival, è segretario del Tribunale Permanente dei popoli. Dottore in Filosofia e Teologia e laureato in Medicina e Chirurgia, ha svolto dal 1969 attività di ricerca al laboratorio di farmacologia clinica dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”. E' esperto a livello internazionale di Epidemiologia clinica e comunitaria per la valutazione dell'efficacia clinica e delle epidemiologia della prescrizione dei farmaci.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette