06/08/2021

CONFINDUSTRIA

Ecco il nuovo vicepresidente

Sarà Paolo Armenio, dopo che Gian Michele Gambato è decaduto dall’incarico

Dopo Gambato c’è Paolo Armenio

Paolo Armenio

16/07/2021 - 10:17

ROVIGO - Sarà Paolo Armenio il nuovo vicepresidente di Confindustria Venezia-Rovigo, espressione del Polesine, dopo che Gian Michele Gambato è decaduto dall’incarico, in seguito al mancato rinnovo dell’iscrizione all’associazione di categoria della sua azienda.

Le candidature per il ruolo di numero due dell’Aquilotto “delta-lagunare” scadranno soltanto oggi, ma pare che sul tavolo ci sia un solo curriculum: del resto, l’espressione della vicepresidenza spetta agli associati polesani, dato che la presidenza è in capo al veneziano Vincenzo Marinese. E gli imprenditori della provincia di Rovigo associati a Confindustria si sono schierati compatti nell’indicare il nome di Armenio, ritenuto “di continuità” rispetto allo stesso Gambato.

Da Confindustria, però, bocche assolutamente cucite sulla procedura che porterà all’elezione del nuovo numero due. “Per statuto non posso dire nulla”, le uniche parole dello stesso Marinese. Anche perché l’iter procedurale è davvero in pieno svolgimento: fino ad oggi, come detto, c’è tempo per depositare le candidature, e sebbene non sci dovrebbero essere sorprese dell’ultimo minuto è sempre bene essere prudenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette