03/08/2021

Conservatorio Venezze

Enrico Smiderle si diploma con il massimo dei voti

Il brillante batterista polesano ha terminato gli studi con il massimo dei voti.

09/07/2021 - 12:31

ROVIGO - E' proprio il caso di dirlo: Enrico ha il ritmo nel sangue. Il batterista, che ha iniziato a far "rullare i tamburi" fin dalla tenera età di sei anni, si è diplomato con il massimo dei voti e con la lode al conservatorio Venezze di Rovigo, terminando così il proprio percorso di studi di secondo livello. 

Un prestigioso riconoscimento per il ragazzo, nato a a Rovigo nel 1991, che ha intrapreso lo studio della batteria all’età di 6 anni nella scuola di musica “Eureka” di Taglio di Po, dove tutt’ora vive e risiede. Inizia all’età di 8 anni a suonare nella banda cittadina Verdi di Taglio di Po. Prosegue poi gli studi nella “Scuola di Musica Moderna di Ferrara” con Daniele Barbieri.

Nel 2005 frequenta i seminari e le Masterclass “Isola Jazz” nell’ambito del programma “Parco Delta Jazz” in collaborazione con il Conservatorio di Adria con i docenti: Marco Tamburini, Fabio Petretti, Riccardo Zegna, Paolino Dalla Porta, Roberto Spadoni, Bebo Ferra, Diana Torto, Stefano Bagnoli e Luca Bragalini. Dal 2005, grazie a Stefano Bagnoli scopre che la musica è la sua vera passione e dal 2005 in poi comincia a partecipare a moltissimi master in tutta Italia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette