07/12/2021

FRASSINELLE

Vicesindaco nei guai per una lite in famiglia

Secondo quanto emerso finora, avrebbe aggredito al collo il fratello sbattendolo a muro

Litiga con il fratello, vicesindaco accusato di lesioni

07/07/2021 - 15:54

FRASSINELLE - Lesioni nei confronti del fratello e del padre: il vicesindaco di Frassinelle Michele Salvan, 50 anni, è nei guai per una lite avvenuta in famiglia, nel marzo scorso.

Nei suoi confronti, infatti, è aperto un fascicolo per lesionie da parte del sostituto procuratore Francesco D'Abrosca. Siamo ancora nella fase delle indagini (che potrebbero essere archiviate), ma al caso hanno lavorato anche i carabinieri di Canaro, che hanno indagato sull'accaduto.

Tutto è nato da una divisione, avvenuta oltre un anno fa, tra i due fratelli, che lavoravano insieme con la Salvan cereali, nel campo agricolo. Una divisione che evidentemente ha lasciato strascichi di livore e rabbia. 

In un'occasione, almeno secondo quanto emerso finora, il vicesindaco Salvan avrebbe aggredito al collo il fratello sbattendolo a muro. Sempre secondo questa ricostruzione il fratello sarebbe stato malmenato con calci e pugni anche da un dipendente della azienda. Nella colluttazione sarebbe finito anche il padre, di 76 anni. Alla base dell'accusa ci sarebbe anche il referto medico.

Le indagini non sono ancora state chiuse. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette