03/08/2021

ADRIA

“Tante storie per un’estate 2021”

Il mese di luglio regala una rassegna di incontri con l’autore, promossa dall’associazione Rem

Incontri con l'autore: ecco la cinquina di Rem

06/07/2021 - 21:53

ADRIA - I giardini Zen sono sempre più polo culturale della città etrusca. Dopo “Cinema sotto le stelle” tutti i mercoledì sera fino al primo settembre, il mese di luglio regala una rassegna di incontri con l’autore dal titolo “Tante storie per un’estate 2021” promossa dall’associazione Rem in collaborazione con la biblioteca comunale, il Presidio del libro, el Canfin di Baricetta e la libreria Libri appesi di Daiana Cassetta; la manifestazione gode del patrocinio della Città di Adria e si svolge nell’ambito delle iniziative di Adria città che legge.

Quindi appuntamento tutti i venerdì sera di luglio alle 21,30, mentre l’evento speciale di sabato 17 è alle 18,30. Si accede da vicolo Prigioni sul lato ovest del teatro Comunale e si esce su via Terranova. Tutti gli incontri sono organizzati nel rispetto delle norme anti Covid attualmente in vigore.

La rassegna prende il via venerdì prossimo e vede la partecipazione straordinaria di Daniela Gambaro, autrice dell'antologia di racconti "Dieci storie quasi vere", edizioni Nutrimenti che poco più di un mese fa ha vinto il premio Campiello Opera prima 2021, uno dei più prestigiosi nel territorio nazionale; conduce la serata Sandro Marchioro mentre le letture saranno a cura di Chiara Galdiolo.

“Ospitiamo Daniela – si legge in una nota di Rem – di origini adriesi anche se da tempo residente a Roma, felici del suo successo. Un’adriese che ha saputo rivelare il suo talento e ad esprimerlo non solo nella scrittura letteraria ma anche in quella cinematografica”. Daniela è nata ad Adria, nel 1976, si è laureata in scienze della comunicazione all’Università di Padova, ha frequentato il corso di sceneggiatura al centro sperimentale di cinematografia di Roma e oggi lavora come sceneggiatrice per il cinema e la tv. Vive a Roma con il suo compagno e i suoi due bambini. “Dieci storie quasi vere” è il suo esordio nella narrativa.

A seguire venerdì 16 luglio presentazione del libro di Danilo Trombin “Viaggio nel Delta del Po” Apogeo editore, conduce la serata Cesare Lamantea. Venerdì 23 luglio sarà la volta di Diego Crivellari con “Mistero Adriatico” Apogeo editore, coordina Cristiano Vidali.

Quindi la serata speciale di sabato 17 alle 18,30 con Davide Romagnoni, cantante dei Vallanzaska che si esibiranno in serata in piazza Cavour, in dialogo con Livio Ferrari: il primo con “Ma quale vacanza d’Egitto?! – Arresto accidentale di un cantante” e il secondo con “Perché abolire il carcere – Le ragioni dei no-prison”. Questa iniziativa è in collaborazione con le associazioni Voci per la Libertà e Amnesty international sezione di Rovigo. L’incontro vuole richiamare l’attenzione sui diritti umani e civili negati in tanti Paesi ma anche in tanti luoghi, per esempio nelle prigioni, come testimonia la drammatica vicenda di quanto accaduto nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere, senza dimenticare la vicenda di Stefano Cucchi riportata all’attualità dal recente libro “Stefano, una lezione di giustizia” di Andrea Franzoso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette