03/08/2021

le mostre

14mila visitatori per "Vedere la musica"

Cala il sipario su due mostre spettacolari. 4mila per i "Teatri storici del Polesine"

14mila visitatori per "Vedere la musica"

06/07/2021 - 21:40

ROVIGO - 14mila visitatori per Vedere la musica. Il sipario è calato su due mostre che definire “spettacolari” è del tutto appropriato: “Vedere la musica”, a Palazzo Roverella e “Quando Gigli, Pavarotti e Callas… I Teatri storici del Polesine” a Palazzo Roncale. Due mostre che hanno conquistato la critica, che le ha premiate con ampi servizi e segnalazioni nazionali ma che, purtroppo, hanno dovuto fare i conti con la lunga coda della pandemia.

Con la conseguenza che, per entrambe, i risultati numerici non sono stati all’altezza di quelli che sicuramente queste mostre avrebbero saputo conquistarsi in tempi normali: oltre 14.000 per “Vedere la Musica” e circa 4.000 visitatori per i “Teatri Storici del Polesine”.

“Resta comunque la soddisfazione di essere riusciti a proporre ai polesani e ai turisti che hanno avuto la fortuna di riuscire a raggiungere Rovigo e le nostre mostre due appuntamenti riconosciuti come di qualità assoluta. Due mostre non di routine ma realmente originali. I cataloghi di queste mostre sono già oggetto di consultazione e di studio”. Ad affermarlo è il Presidente della fondazione Cariparo, Gilberto Muraro.

Archiviati questi due eventi l’attenzione della fondazione e del Comune di Rovigo è ora rivolta al prossimo autunno. Verrà proposta una doppietta di eventi di sicuro interesse: la retrospettiva del fotografo francese Robert Doisneu, al Roverella, e l’analisi “70 anni dopo”, degli effetti della grande alluvione del 1951, al Roncale. Di “un connubio glocal” aveva parlato il presidente Muraro nell’annunciare il programma delle due sedi. A rimarcare la scelta, la conferma di Palazzo Roverella come sede di grandi eventi di ambito ed interesse internazionali, e di Palazzo Roncale per proporre la storia e le storie delle terre polesane.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette