06/08/2021

ULSS 5

Si cercano 7 nuovi direttori Uoc

Le nuove professionalità sono ruoli di direttore di unità operativa complessa, destinati a professionisti che copriranno ruoli ora vacanti

Muore appena venuto alla luce, ospedale sotto choc

L'ospedale da Rovigo

03/07/2021 - 16:50

ROVIGO - Si è tenuto giovedì il collegio di direzione dell’azienda Ulss 5 Polesana, in programma ogni primo giovedì del mese. Oltre ad affrontare le progettualità di crescita dell’azienda Ulss 5, e le attività di ripresa pre Covid, il collegio ha esaminato e approvato i profili di ruolo previsti per sette nuove apicalità (ex primari) che saranno inserite nei bandi pubblici concorsuali che l’azienda Ulss 5 pubblicherà nelle prossime due settimane. Le nuove professionalità sono ruoli di direttore di unità operativa complessa (Uoc), destinati a professionisti che copriranno ruoli ora vacanti.

Le apicalità in questione sono: Uoc otorinolaringoiatria (ospedale di Rovigo e Trecenta); Uoc Centrale operativa 118 urgenza emergenza; Uoc ortopedia e traumatologia (ospedali di Rovigo e Trecenta); Uoc ortopedia e traumatologia (ospedale di Adria); Uoc riabilitazione ospedale di Trecenta e Rovigo; Uoc riabilitazione ospedale di Adria; Uoc neuropsichiatria infantile ospedale di Rovigo.

Oltre alle procedure concorsuali relative a queste apicalità, sono in fase di espletamento più avanzato le procedure che porteranno a coprire l’unità operativa complessa Uoc Gastroenterologia (ospedale di Rovigo) e la unità operativa complessa di igiene allevamenti e produzioni zootecniche, afferente al dipartimento di prevenzione. Ma non solo di professionalità si è parlato durante il collegio di direzione.

L’azienda Ulss 5, infatti, sta sviluppando un percorso progettuale consistente in significativi interventi strutturali e logicistici tesi all’ammodernamento di servizi, luoghi e strutture fondamentali per i pazienti e la popolazione tutta. I lavori che saranno portati a termine nei prossimi mesi riguardano le seguenti strutture aziendali: nuova area poliambulatoriale ospedale di Rovigo; reparto integrato oncologia degenza, Dh, ambulatori; terapia semi intensiva completamento ospedale Trecenta; unità di riabilitazione e medicina fisica (ospedale di Adria); unità materno infantile ospedale di Adria; aule didattiche universitarie palazzina servizi Adria; punto rigenerazione pasti ospedale di Adria; centro polifunzionale Badia Polesine con poliambulatori e medicina aggregata; centro polifunzionale Castelmassa con medicina aggregata; aule didattiche universitarie in Cittadella socio sanitaria; nuovo punto vaccinale Cittadella in cittadella socio sanitaria.

“Un percorso di crescita non disgiunto certamente dall’attenzione all’attività vaccinale e di testing per il contenimento del Covid 19 - spiega il direttore generale Patrizia Simionato - ma che tocca ad ampio raggio la ripresa dell’attività sanitaria e il forte ammodernamento, di cui l’azienda Ulss5 polesana è oggetto per offrire i migliori servizi, in condizioni di comfort, accoglienza e professionalità, con attenzione ai pazienti e ai loro familiari, nelle diverse fasce di età”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette