27/07/2021

L’INCONTRO

“Le donne della pesca veneta sono delle guerriere"

Bortolas: "Nella loro presenza silente si concentrano tutte le caratteristiche dell’intraprendenza femminile”

Pescatrici, guerriere silenziose

01/07/2021 - 14:42

DELTA - “Le donne della pesca veneta sono delle guerriere: nella loro presenza silente si concentrano tutte le caratteristiche dell’intraprendenza femminile”. Le ha definite così Chiara Bortolas, presidente delle agricoltrici di Coldiretti che ha seguito i lavori del primo focus delle “coltivatrici del mare” promosso nell’ambito della “scuola di pesca” progetto di formazione finanziato dal Feamp.

Nell’aula virtuale che ha messo insieme le lavoratrici delle cooperative, le impiegate della filiera o delle capitanerie, titolari o addette alla ristorazione ambulante e imprenditrici agricole, ma soprattutto coadiuvanti ovvero le mogli, le compagne dell’impresa familiare.

“Un esercito silente – ha continuato Chiara Bortolas nel suo discorso di apertura – che “ha sposato un mestiere”. Un’affermazione che rende l’idea della mancanza ancora di riconoscimento, nell’attuale normativa statale, di una posizione che esiste già, a livello giuridico, per le donne dell’agricoltura, dell’artigianato e del commercio, ma non per quelle della pesca professionale, che pure svolgono un’attività fondamentale, quella di aiutare, collaborare con il proprio familiare pescatore, come già accade invece nell’impresa agricola familiare e nell’acquacoltura.

Animato il dibattito tra le iscritte che, guidate dalla docente Adriana Celestini figura esperta del settore, a turno hanno raccontato la loro esperienza personale e professionale. Dalla parità di genere alla vocazione politica sindacale, dall’impegno in peschereccio o nell’allevamento alle funzioni domestiche, sempre e comunque in prima linea per l’affermazione dei diritti di un lavoro che ha connotazione prettamente maschile.

Determinante l’intervento durante il webinar dell’Europarlamentare Rosanna Conte, collegata direttamente da Bruxelles che ha salutato l’iniziativa in qualità di capogruppo di identità e democrazia in commissione pesca al Parlamento Ue.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette