27/07/2021

DELTA

Finti operatori tentano di entrare in casa di anziani

Il Comune di Rosolina lancia l’allarme: "È una truffa, attenzione”

Anziana sventa una truffa in casa

30/06/2021 - 11:31

DELTA - A lanciare l’allarme è stato il Comune di Rosolina, tramite la propria pagina Facebook, per mettere sul chi vive tutta la cittadinanza. “Attenzione in zona Bassafonda - scrive infatti il Comune sulla propria bacheca - segnalazione di persone sospette che con la scusante di verifiche sull’acqua potabile chiedono di entrare in casa. E’ una truffa, attenzione”.

Una modalità di agire molto simile a quella descritta, vista spesso, anche di recente, purtroppo, viene messa in atto da malviventi che solitamente prima spaventano le persone, soprattutto anziane, poi colpiscono senza pietà.

La scusa di fare una verifica, infatti, è un modo per riuscire ad avere accesso all’abitazione. Spesso, poi, è accaduto che, in seguito a questo “sopralluogo”, i finti tecnici abbiano riscontrato gravi problemi e simulato emergenze che, ovviamente, mettono in agitazione i residenti. A quel punto, nella confusione generale, è molto facile derubarli degli oggetti di valore e dei contanti che hanno in casa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette