29/11/2021

ROSOLINA MARE

Ladri prendono d'assalto le auto dei turisti

Prese di mira le vetture dei vacanzieri, finestrini spaccati, danni, razzia e grande rabbia

85770

27/06/2021 - 20:02

 Un fenomeno allarmante che, ormai da settimane, sta tenendo banco nella zona di Rosolina Mare, in particolare la strada che porta verso Caleri. Purtroppo, non un fenomeno sconosciuto, ma che quest’anno pare manifestarsi con particolare vigore: i furti ai danni delle auto in sosta dei turisti, in particolare di quelli che vanno al mare in giornata e, quindi, lasciano la vettura in sosta sulla pubblica via.

Si sta assistendo a uno stillicidio di spaccate ai danni di questi veicoli. Gli episodi si susseguono con cadenza quasi quotidiana, spesso più di uno a giornata e, a prescindere dalla refurtiva che viene prelevata, spesso poca cosa, se non nulla, i danni sono comunque pesanti, abbastanza per mandare in bestia persone che, con la capatina quotidiana al mare, invece che la settimana o i dieci giorni di soggiorno, magari contavano di risparmiare qualcosa, in una estate non facile per nessuno, alla luce del periodo dopo il quale arriva.

Difficile difendersi da razzie messe in atto in questa maniera. Il consiglio migliore è, comunque, sempre quello di non lasciare nulla all’interno dell’auto, anche di valore praticamente nullo, che possa ingolosire i ladri e indurli a colpire. Ma non è possibile neppure escludere che, in alcuni casi, prima le auto vengano forzate e, quindi, si cerchi al loro interno per capire se ci sia qualcosa di valore che abbia senso portare via.

Alla luce del numero di episodi che vengono segnalati, è possibile che, in alcuni casi, venga adottata questa modalità.

Probabilmente, l’unica maniera per scongiurare il ripetersi dei furti sarebbe quello di assicurare una vigilanza costante di quel tratto di strada, per l’appunto quello che conduce verso Caleri.

In questi casi, come detto, tranne rare eccezioni, il problema maggiore non è il valore della refurtiva che viene portata via dai malviventi, quanto il danno riportato dalla vettura, spesso consistente nella rottura del finestrino, attuata per potere poi aprire o, comunque, intrufolarsi nell’abitacolo. L’impressione è che sia all’opera un gruppo che si dedica espressamente a questa tipologia di attività criminale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette