03/08/2021

EX MADDALENA

L’architetto responsabile va in pensione

La progettazione architettonica passa quindi dal Comune alla F&M di Mirano

maddalena 2

Ex ospedale Maddalena

25/06/2021 - 16:47

ROVIGO - La progettazione architettonica per la riqualificazione del complesso ex ospedale Maddalena, l’opera da 13,5 milioni di euro finanziata dalla presidenza del consiglio nell’ambito del bando “periferie”, passa dal gruppo di lavoro del Comune, alla società di ingegneria di Mirano (Ve), la F&M, che si occupava della valutazione anti-sismica e delle indagini geologiche. L’affidamento diretto è stato deciso visto che il “papà” del progetto Maddalena, l’architetto Ruggero Tezzon, lascerà il Comune per andare in pensione. Il costo dell’affidamento a base d’asta sarebbe stato di 252mila euro, con bando, ma la società - si legge nella determina - ha acconsentito a una parcella da 75mila euro. La scelta dell’affidamento diretto è stato determinato dalle tempistiche strette per l’avvio dei lavori, che secondo il cronoprogramma dovrebbero cominciare a fine anno, pena la revoca del contributo. L'individuazione ex novo di un soggetto al quale affidare la progettazione architettonica risulterebbe controproducente e contrario ad un principio di continuità della progettazione, ravvisandosi solo in capo ad F&M il soggetto già a conoscenza della peculiarità dell'edificio e pienamente edotto circa le problematiche legate al vincolo architettonico dell'immobile.

La parcella della parte architettonica da porre a base di gara, calcolata applicando i parametri del DM 2016, è stimata per un valore a base d'asta di 252mila euro, mentre la Società F&M è disponibile all'affidamento diretto per l'importo di 75mila euro configurandosi un ribasso pari a circa il 70% che, sebbene apparentemente abnorme, risulta pienamente giustificato dalla conoscenza tecnica pregressa della struttura, acquisita dalla Società, oltre che da indagini strutturali e documentali, anche tramite lo sviluppo progettuale fino ad oggi avanzato da Tezzon. Tra 60 giorni dalla stipula del contratto, il progetto esecutivo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette