07/12/2021

PALAZZO TASSONI

150mila euro a fondo perduto per le imprese

Il bando è a sostegno delle attività produttive per le difficoltà generate dall’emergenza Covid 19

70466

23/06/2021 - 14:07

ADRIA - E’ stato approvato dall’amministrazione comunale il nuovo bando da 150mila euro a fondo perduto, una tantum, reso più snello nella procedura rispetto all’anno scorso e finalizzato a dare un aiuto al settore economico produttivo locale, con l’obiettivo di mantenere le attività esistenti e i relativi livelli occupazionali. Tale somma è emersa dall’avanzo di amministrazione.

Il bando è a sostegno delle attività produttive per le difficoltà generate dall’emergenza Covid 19, ampliando la platea dei potenziali beneficiari del contributo andando ad intercettare nuove categorie di imprese. Si tratta di una misura finanziaria rivolta a tutti i titolari di partite Iva attive nel 2019, imprese commerciali, comprese quelle operanti su aree pubbliche, escluso il commercio di generi alimentari e il commercio elettronico; pubblici esercizi, imprese artigiane, attività ricettive; sport, cultura, spettacolo, intrattenimento e divertimento, escluse sale gioco, sale scommesse e simili.

Una delle caratteristiche del bando è tenere in considerazione il calo di fatturato registrato dal 2019 al 2020. Saranno ammesse anche le imprese che abbiano iniziato l’attività dopo il gennaio 2019: in questo caso il contributo verrà proporzionato al periodo effettivo di attività. Il contributo minimo non sarà inferiore ai 200 euro. Il modulo per le domande è già reperibile nel sito web del Comune: le domande vanno presentate seguendo le indicazioni del bando, all’indirizzo pec del comune protocollo.comune.adria.ro@pecveneto.itentro le 24 del 4 luglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette