06/08/2021

Io centro

Bimbe e bimbi di Rovigo amano Brums

Il negozio di abbigliamento under 16 partecipa al contest

21/06/2021 - 21:36

Continuano le presentazioni dei negozi del centro storico rodigino che hanno preso parte all’iniziativa “Io centro”. Un contest tutto nuovo ideato sulla piattaforma online www.concorsi.indiretta.news creata appositamente per questa iniziativa ma con lo scopo di essere utilizzata anche in futuro per altri giochi e sondaggi. Un’iniziativa promossa dalla collaborazione tra Confesercenti, La Voce e rovigoindiretta.it volta alla promozione del commercio del territorio. “Shop local” era l’hashtag che girava sui social nel periodo della quarantena e anche successivamente. L’obiettivo di questa collaborazione è porre l’attenzione sul commercio dei piccoli negozi che hanno affrontato (e stanno, tuttora) un periodo faticoso, nel dover costantemente fare attenzione al distanziamento e che i dispositivi di sicurezza siano ben utilizzati dai propri clienti, o anche da chi solo entra nel negozio per sbirciare tra i capi, in cerca di nuovi arrivi o di promozioni in corso.

Conosciamo oggi Brums, leader in Italia nel settore dell’abbigliamento per bambini, in cui lavora Greta Zennaro. E' proprio la stessa Greta a parlarci a nome dell’azienda della storia dell’arrivo di Brums nel centro storico di Rovigo e dell’opinione che una grande catena aziendale come Brums ha su iniziative di questo genere. “Brums nasce dal 1951 - inizia a raccontare Greta - con impronta familiare a livello di piccola azienda tessile, poi, si è allargata ovviamente nel settore dell’abbigliamento per bambino con i marchi Brums e Mek, marchi che fondamentalmente accompagnano i bimbi dagli 0 ai 16 anni, con una tipologia di capi che possono essere per eventi e cerimonie come battesimi, comunioni o per l’abbigliamento di tutti i giorni”. “Brums veste i bambini rodigini dal 2016, io sono arrivata un pochino dopo in realtà - precisa Greta - però è da quell’anno che il nostro punto vendita si trova in una delle piazze principali del centro storico: piazza Garibaldi”. A proposito dell’iniziativa Greta aggiunge: “Le manifestazioni create per il centro storico e soprattutto per i negozi del centro, sono sempre positive perché creano un flusso di gente e di clientela in più e così ci si confronta e ci si focalizza su eventuali punti deboli, da dover rivedere e migliorare. Il lato del rapporto umano con le persone è sempre un valore aggiunto in più che si ha. E' per questo che la stessa azienda ogni volta che vengono proposte iniziative così partecipa molto volentieri”.

Così adesso in questo gioco partecipiamo noi! Dobbiamo sostenere i nostri commercianti, apprezzare il loro lavoro e votarli. Molti premi in palio per i vincitori del referendum. Li ricordiamo subito: il primo premio è la fornitura di energia elettrica offerta da Asm Set; il secondo è un premio doppio, un abbonamento al parcheggio multipiano offerto da Asm Spa e un abbonamento all’edicola digitale della Voce per consultare in qualsiasi momento l’edizione online del quotidiano; infine, il terzo premio, un abbonamento al parcheggio multipiano di Rovigo sempre grazie ad Asm Spa. Quindi cosa aspettate? È giunto il momento di votare!

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette