29/11/2021

BADIA POLESINE

"Una continua ed attenta gestione delle risorse"

Il consigliere Brenzan: "Questa amministrazione ha fatto molto, in particolare sulla parte delle opere e del servizio pubblico"

Imbrattate le vetrine di un'agenzia immobiliare a Badia

21/06/2021 - 16:46

BADIA POLESINE - La maggioranza approva l’operato della giunta guidata dal sindaco Giovanni Rossi. Il consigliere capogruppo Cristian Brenzan, nel corso della presentazione del bilancio consuntivo, ha espresso apprezzamento per le iniziative portate avanti nel corso del 2020 dalla maggioranza, nonostante le note difficoltà dettate dalla pandemia.

“Nonostante le mancate risorse determinate dalla pandemia - ha detto Brenzan - abbiamo avuto il parere favorevole da parte del revisore grazie ad un bilancio positivo certamente determinato dai risparmi sulle spese del personale, da qualche ristoro arrivato dallo stato e dalla Regione, ma sicuramente da una continua ed attenta gestione delle risorse da parte di questa amministrazione. È stato fatto molto in particolare sulla parte delle opere e del servizio pubblico. Un forte ringraziamento va dato alle associazioni e non ultima la protezione civile per la preziosa collaborazione e per le tante attività che grazie a loro si sono potute svolgere. Questa amministrazione in piena pandemia ha dato dimostrazione di aver saputo realizzare attività di intervento importanti attingendo laddove i contributi risultavano di volta in volta disponibili. Quindi va dato merito anche alla continua attenzione verso tutte le opportunità che i vari canali di risorse andavano a presentarsi. Si è data dimostrazione della sensibilità nei confronti delle scuole, delle risorse pubbliche a disposizione e a servizio dei ragazzi, dalla materna alle medie".

"Questa amministrazione - ha continuato il consigliere - prosegue l’attenzione nei confronti del complesso dell’abbazia della Vangadizza. Con l’intervento sulla pubblica illuminazione, Badia sta vedendo lo svolgimento di un ottimo lavoro, mentre il commercio è il comparto che ha pagato più caro il prezzo del blocco imposto dal Covid. Ci si è spesi a difesa delle attività dei servizi alla persona, unendo le forze con le associazioni di categoria, per contrastare il fenomeno dell’abusivismo e, grazie al supporto dell’onorevole Giacometti, questa istanza è finita nelle sedi del Parlamento. L’ufficio servizi sociali è stato centrale durante tutta la pandemia, mentre un successo senza precedenti è sicuramente la realizzazione delle Giornate d’autunno del Fai, grazie alle quali si sono contate quasi 700 presenze per ciascun fine settimana. Un’iniziativa trasmessa anche sul Tg1 e sul Tg3, con evidente valorizzazione del nostro paese sul piano nazionale”. Infine, il consigliere ha ricordato il bonus da mille euro per i nuovi residenti mirato a contrastare il calo demografico. “I dodici buoni sono stati assegnati con la condizione d’obbligo che fossero spesi all’interno del comune di Badia Polesine - ha concluso Brenzan - quindi di fatto abbiamo assegnato 12mila euro al tessuto commerciale badiese. Sarà poco, ma quel poco c’è stato e non vede precedenti".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette