31/07/2021

LENDINARA

La tradizionale messa in memoria dei defunti della città

Per i parenti, un modo per poter dare un ennesimo e compiuto saluto ai propri cari

Una messa per tutti i defunti della città

21/06/2021 - 16:49

LENDINARA - A Lendinara una messa onora i defunti della città, come da tradizione. Nella chiesa monumentale del cimitero di Lendinara, si è tenuta la celebrazione presieduta dai ministri dell’unità pastorale e delle comunità religiose che operano quotidianamente sul territorio per rendere omaggio e benedire i defunti. Per i parenti, un modo per poter dare un ennesimo e compiuto saluto ai propri cari venuti a mancare in un momento in cui il loro ricordo ha dovuto piegarsi alle regole dettate dall’emergenza sanitaria. Per chi lo desiderava, al termine della celebrazione è stato possibile ricevere una benedizione direttamente sulla tomba del proprio caro.

La chiesa era stata ristrutturata solo qualche anno fa dalla benefattrice Annamaria Prearo, vedova Chiolini, che aveva voluto fare una generosa donazione per l’importante restauro, affidato per la progettazione delle opere all’architetto Sergio Martinelli e per lo svolgimento dei lavori alla Versab Restauri di Badia Polesine, mentre il recupero degli affreschi e delle opere pittoriche è stato curato dal restauratore Silvano Cancelliere. Proprio qui la sua salma è stata infatti deposta lo scorso anno quando è venuta a mancare, ricordata da una targa: “La città di Lendinara ritrova la storica chiesa del suo cimitero per opera del restauro sostenuto dall’impegno benemerito di Annamaria Prearo a cui è perennemente grata e riconoscente”. Nata a Milano, si sentiva infatti molto legata a Lendinara, dove fu sfollata per tre anni durante la seconda guerra mondiale, dal momento che il padre era originario di qui.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette